Rimedi contro le zanzare

Rimedi contro le zanzare e formiche
Arrivano gli insetti
L’estate è arrivata a farci visita e puntuali sono arrivate
anche le zanzare e le formiche come ogni anno, con una gran fame.

Cerchiamo di porre rimedio a questo “supplizio” estivo.
Le soluzioni: gli insetticidi specifici per le formiche in
commercio funzionano bene, però, essendo tendenzialmente tossici
(pur se alcuni si distinguono per la loro bassa tossicità), non
sono adatti per luoghi frequentati da bambini e animali
domestici. Si può provare comunque a intervenire con rimedi
antichi ma sempre efficaci.

Le formiche hanno un olfatto molto sviluppato e odiano gli odori
particolarmente intensi, come quelli emanati dagli oli
essenziali.
Scegliete un olio all’eucalipto, spruzzate in abbondanza i
bordi delle stanze e gli stipiti delle finestre: non macchia e il
suo profumo, che per noi è gradevole, allontanerà le formiche.

Per le zanzare è utilissima la citronella, in candele,
profumatore d’ambienti e creme per il corpo.
Naturalmente allontanare non significa debellarle.
Per le formiche occorre individuare il nido ed eliminare la
regina.
Anche in questo caso esistono specifiche polveri in commercio da
spargere sul formicaio, oppure si può procedere con un
insetticida casalingo unendo un cucchiaio di borace e uno di
zucchero a velo.

E sul balcone non potete fare a meno degli zampironi e delle
sempre utilissime piante di gerani o di basilico, una soluzione
in più per tenere lontane le zanzare.