Perché non bisogna dare le ossa ai cani

DANNOSE PER LA LORO SALUTE – Specialmente all’ora di cena ed in modo particolare se sentono l’odore del pollo, i nostri amici cani gironzolano attorno alla nostra tavola sperando in un assaggino gustoso sicuramente per loro ma altrettanto dannoso. Le ossa ai cani sia piccoli che di grandi dimensioni, non vanno mai date, per nessun motivo! I veterinari non transigono e spiegano che le ossa non vanno mai fatte ingerire ai cani per motivi innumerevoli ma soprattutto perché sono estremamente dannose alla loro salute.

INFORMAZIONI ERRATE – In rete girano informazioni sbagliate sull’alimentazione dei cani per quanto riguarda le ossa. Innanzitutto si dice che i cani le hanno sempre ingerite senza alcun problema ma ciò non è affatto vero. Se è vero che in passato i cani venivano alimentati con le ossa è altrettanto vero che non arrivavano certamente ai 14/16 anni di età ma morivano intorno al sesto anno di vita. Si dice sempre sul web, che il ginocchio del bovino è talmente duro che i cani possono rosicchiarlo senza problemi. E’ una notizia errata! I cani sono capaci di frantumare persino un osso duro e frammenti di questo potrebbero bucare l’intestino.

I RISCHI – Ma veniamo alle patologie in cui i cani possono incorrere se mangiano le ossa. Innanzitutto la stitichezza è il primo sintomo dopo un’ingestione di ossa. E come conseguenza della stitichezza si possono verificare emorroidi o ernie da sforzo. Se un frammento osseo invece di mettersi diritto, si incastra e diventa una sorta di scheggia, l’intestino dell’animale si buca irrimediabilmente. Se vedete il vostro cane mogio e lo sentite lamentarsi, potrebbe essere che accusa mal di pancia. Portatelo immediatamente dal veterinario specialmente se gli avete dato delle ossa senza pensare alle conseguenze.

OSSA ARTIFICIALI – Se proprio volete che il vostro cane rosicchi un osso,acquistate quelli di pelle di bufalo che non provocano nessun tipo di danno. Se il cane è ancora cucciolo, acquistate quegli ossicini lunghi che sono adatti proprio ai cani di pochi mesi perchè non gli provocano diarrea.

 LEGGI ANCHE – Adottare un cane: consigli utili