Come scegliere il vaso giusto

COME SCEGLIERE IL VASO GIUSTO

Per una crescita rigogliosa fiori e piante hanno bisogno del giusto vaso, è importante non lasciarsi attirare dall’estetica, ma scegliere il vaso più adatto alle esigenze degli arbusti che vi si devono piantare.

 In terrazzo, sul balcone o davanti all’ingresso di casa, un bel vaso con una pianta rallegra l’ambiente e lo rende più gradevole maquale vaso scegliere?

LEGGI ANCHE: Come pulire i vasi di terracotta

COME SCEGLIERE IL VASO GIUSTO: PIANTE O  FIORI – Avete voglia di aggiungere qualche nota di colore al vostro terrazzo o balcone? La soluzione è sistemare dei vasi con piante verdi o da fiore, che rinnovano e arricchiscono gli spazi. Se la pianta è importante, altrettanto lo è il vaso. In commercio troverete una vasta scelta che potrebbe mettervi in imbarazzo. Vi consigliamo caldamente di valutare bene, a mente “fredda” e prima di recarvi in negozio, quale può essere il vaso più idoneo ai vostri spazi.

COME SCEGLIERE IL VASO GIUSTO: I MATERIALI – I materiali più usati sono il coccio o il moderno PVC. Ne potrete trovare in ogni dimensione e forma, anche decorati con motivi in rilievo. L’incertezza maggiore è tra la forma tonda oppure squadrata. Non è un dettaglio trascurabile, anzi: la forma giusta valorizzerà il luogo in cui viene sistemato ed è proprio dalle caratteristiche del posto che dipende la forma del vaso.

COME SCEGLIERE IL VASO GIUSTO: LA FORMA – Non sapete come regolarvi? Non preoccupatevi, le regolette per la scelta del vaso migliore sono semplici. Il vaso sarà sistemato da solo, magari agli angoli di un balcone bombato o accanto ad una colonna? La forma giusta è quella tonda, che valorizza l’insieme e crea armonia.Volete ornare un intero lato o semiperimetro di un terrazzo, creando una zona di verde continuo? Allora i vasi quadrati vi aiuteranno a sfruttare al meglio lo spazio.Per quel che riguarda le piante, sembra che non ci siano studi che provino la preferenza delle radici per l’una o l’altra forma.  Per quanto riguarda l’aspetto estetico, vi suggeriamo di considerare il vaso come un dettaglio importante dell’arredo del balcone o del terrazzo e di adeguarlo allo stile della casa. Potete dipingerlo del colore che vi piace e scrivere sul bordo il nome della pianta. Se la vostra abitazione sfoggia un look romantico o shabby chic, niente di meglio di vasi a forma di anfora da abbinare magari a vasi in terracotta dipinti con tenui sfumature pastello. Per la casa dal design minimalista e contemporaneo vi consigliamo, invece, vasi in metallo, lineari e, preferibilmente, di colore bianco o nero.

LEGGI ANCHE: Come creare un davanzale fiorito

Se i nostri suggerimenti su come scegliere il vaso giusto vi  sono piaciuti, continuate a seguirci su www.soluzionidicasa.com e sulla nostra pagina Facebook per scoprirne tanti altri.