Come disporre i fiori in tanti modi diversi

COME DISPORRE I FIORI IN TANTI MODI DIVERSI – Se ami i fiori e vuoi disporli nel modo migliore sul terrazzo o nel giardino, potrebbe esserti utile sapere quali sono i possibili metodi per sistemare le tue piante e creare un ambiente che abbia un aspetto armonioso e allegro. Ecco alcuni spunti per ottenere l’effetto desiderato:

ABBINARE I COLORI –  I fiori devono essere accostati tra loro in modo da non creare contrasti cromatici molto forti o discordanti: bisogna sistemare le piante in modo che creino gradazioni simili ma di intensità diversa. Per esempio puoi partire dal bianco e inserire prima un fiore rosa tenue e poi  di un rosa man mano sempre più deciso, creando una variazione graduale di tonalità.

LA FIORITURA –  Se hai l’attenzione di abbinare piante che fioriscono contemporaneamente, avrai sempre un angolo colorato del giardino o del balcone e ciò darà una sensazione di ordine e di gioia all’ambiente.

SOLE E ACQUA – È consigliabile, anzi indispensabile, che  si pianti nella stessa cassetta o nella stesso angolo di giardino, fiori che hanno le stesse necessità di luce e soprattutto le medesime richieste di nutrimento. In questo modo non rischierai mai che una o più piante soffrano per mancanza d’acqua o di esposizione o viceversa.

 LEGGI ANCHE: Quando bagnare i gerani