Come coltivare una pianta di aloe

COME COLTIVARE UNA PIANTA DI ALOE

Coltivare una pianta dai mille usi come l’aloe, che offre rimedi per scottature e irritazioni della pelle è davvero facile. Anche il suo uso è semplice e immediato: basterà spezzare le foglie per ricavare una gelatina cicatrizzante e lenitiva. Vediamo le regole d’oro su come coltivare una pianta di aloe:

LEGGI ANCHE: Proprietà e caratteristiche dell’aloe vera

  • L’aloe ama i terreni asciutti. Essendo una pianta grassa predilige le esposizioni in pieno sole e richiede minime quantità di acqua.
  • Vi consigliamo, nel caso le temperature scendano al di sotto dello zero, di coprire la vostra pianta con uno specifico telo protettivo o, meglio ancora, di portarla al riparo su un pianerottolo, purché esposto alla luce.
  • Il terreno perfetto per garantire salute all’aloe dovrebbe essere composto da un po’ di terra da giardino mescolata ad abbondante sabbia. In fondo al vaso vi suggeriamo di posizionare dell’argilla che facilita notevolmente il drenaggio ed evita pericolosi ristagni di acqua.
  • Per la medesima ragione evitate i sottovasi che, raccogliendo l’acqua in eccesso che fuoriesce dal vaso, rischierebbero di facilitare il marciume delle radici.
  • Da evitare anche le concimazioni o, per lo meno, quelle troppo frequenti. L’aloe è una pianta che, allo stato naturale, vive in terreni sabbiosi e molto poveri di nutrienti. Limitatevi a fornire alla vostra preziosa pianta un po’ di fertilizzante a primavera. Sarete ripagati con la rapida crescita di nuovi butti. Estraeteli dal terreno e piantateli in nuovi vasi per avere a disposizione più esemplari di queste piante medicamentose.

IL NOSTRO CONSIGLIO – La raccolta e la lavorazione deve essere fatta principalmente a mano per evitare danni o graffi alla delicata struttura della foglia. Se l’aloe viene piantata per uso medicinale è necessario lasciarla all’aperto perché il sole sviluppa le sue proprietà, che altrimenti sarebbero ridotti del 50%.

Se i nostri suggerimenti su come coltivare una pianta di aloe vi sono piaciuti, continuate a seguirci su www.soluzionidicasa.com e sulla nostra pagina Facebook per scoprirne tanti altri.