Vacanze ed animali domestici

COME ORGANIZZARSI – Estate, tempo di viaggi e vacanze. Se in casa si hanno dei piccoli animali domestici, come cani, gatti,  e pesciolini, prima di partire e chiudere la casa per le ferie, dobbiamo occuparci di loro. In che modo? scopriamolo insieme:

GATTO – Il gatto è un animale molto indipendente e non ama i cambiamenti. Se state via solo pochi giorni, dunque, potete lasciarlo a casa e chiedere ad una persona di fiducia di fargli visita. Per evitare che, durante la vostra assenza, si faccia le unghie sul vostro arredamento, mettetegli a disposizione dei cestini di vimini, togliete le tende e ricoprite con un telo il divano.

CANE -Se avete un cane, invece, non lasciatelo in casa da solo, ma chiedete ad un parente o a un amico di ospitarlo, in alternativa potete prendere in considerazione l’idea di affidarli per il periodo della vacanza ai nuovi professionisti del settore, ovvero i dog sitter.
VACANZE INSIEME – Non volete separarvi dal vostro “peloso”? organizzate una vacanza adatta anche a lui. Oggi, moltissime strutture, sia al mare che in montagna, sono “pet-friendly” ed offrono una vasta gamma di servizi dedicata ai piccoli animali da compagnia ed ai loro padroni.

ACQUARIO – Avete un acquario? mentre sarete fuori, i vostri pesciolini se la sapranno cavare da soli. L’importante è che facciate in modo che non rimangano senza energia elettrica. Noi vi consigliamo anche di scegliere dei “mangimi speciali in compresse” che si rendono gradualmente commestibili. Al vostro ritorno, seguite i nostri consigli per fare una pulizia accurata.

LEGGI ANCHE – In spiaggia con il cane: come organizzarsi?