Come rimuovere le macchie di caffè, vino e olio

Via le macchie

Quello delle macchie sui vestiti è un problema sempre molto sentito, e a ragione, perché il più delle volte eliminarle completamente è tutt’altro che facile. Le sostanze e i prodotti che possono andare a “stamparsi” involontariamente sui nostri abiti sono moltissimi, per cui anche i rimedi sono diversi, e vanno scelti con il giusto criterio, tenendo sempre conto della composizione chimica della macchia. Dopo questo discorso mandare via le macchie vi sembra una complicatissima operazione da scienziato premio Nobel? Nemmeno per idea, perché in realtà è più facile di quanto pensiate.

Il segreto del successo sulle macchie è, come vi dicevamo, la conoscenza. Noi Titty & Flavia, le vostre Domestic Planner esperte di pulito, vi diremo cosa occorre per rimuovere le macchie più comuni in modo semplice ed efficace. Useremo ingredienti naturali, poco costosi e che probabilmente sono già presenti nelle vostre case, ma il risultato sarà impeccabile.

Come rimuovere le macchie di Caffè

Mandiamo via le macchie di caffè usando del normale aceto bianco, e del bicarbonato, mentre per compiere meglio le operazioni adoperiamo un panno in microfibra e uno spazzolino da denti pulito.

Tamponate prima la macchia col panno in microfibra intriso di aceto bianco. Subito dopo cospargetela con del bicarbonato fino a ricoprirla del tutto. Strofinate con lo spazzolino e lasciate agire qualche istante prima di rimuovere.

Come rimuovere le macchie di Vino

Sulla macchia di vino versate prima delle gocce di aceto bianco direttamente sulla parte interessata, e lasciate agire per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo coprite la macchia col bicarbonato e strofinate con lo spazzolino.

Come rimuovere le macchie di Olio

Per eliminare l’ostinatissima macchia di olio vi conviene cospargerla subito con un’abbondante dose di bicarbonato. Lasciate agire il prodotto per almeno 45 minuti, affinché riesca ad assorbire quanto più olio possibile. Passato il tempo di posa aggiungete qualche goccia di sapone liquido per i piatti direttamente sulla macchia e strofinate con lo spazzolino.

In tutti e tre i casi, una volta terminato il trattamento smacchiante procedete al normale lavaggio del capo a mano o in lavatrice.