Come pulire la casa velocemente

Come pulire la casa velocemente

Al lavoro tutti i giorni, dietro i figli e le loro attività, appuntamenti e incontri con amici e parenti… e le pulizie? Quando si ha una vita piena di impegni e scadenze, è sempre molto difficile trovare il tempo necessario per dedicarsi alla cura della casa. Ecco perché è sempre più importante riuscire a trovare il modo per pulire la casa velocemente: del resto ogni minuto risparmiato è un minuto in più per voi! Dedicando alle faccende domestiche anche solo mezza giornata a settimana potrete comunque riuscire a mantenere l’ordine e il pulito che desiderate, a patto che sappiate come fare.

Per organizzare la giusta routine delle pulizie settimanali, e imparare a pulire la casa velocemente ci siamo qui noi, Titty & flavia, le vostre Domestic Planner esperte di pulito. Vi mostreremo un esempio di “tabella di marcia delle pulizie” che da completare in meno di 2 ore. Voi la potrete modificare ed integrare in base alle vostra casa e alle vostre specifiche esigenze.

1 – Rassettate le cose fuori posto – 15 minuti

Fate il giro della casa partendo dall’ingresso e passando in ogni stanza. Aguzzate la vista il più possibile ed individuate in fretta tutto ciò che è fuori posto: giornali e riviste sparse in soggiorno, giacche e abiti appoggiati sulle sedie, bicchieri e piatti abbandonati sul tavolo, giocattoli dimenticati in ogni dove ecc. Raccogliete tutto e rimettete ogni cosa al suo posto. In questo modo potrete sveltire le successive operazioni di pulizia.

2 – Cominciate dalla cucina – 30 minuti

Iniziate le operazioni di pulizia vera e propria dalla cucina. Sgomberate il lavello, pulite il piano di lavoro e quello di cottura. Per questo lavoro potete tenere sempre a portata di mano una soluzione composta per metà da acqua e per metà da aceto bianco. Versatela in un contenitore spray e usatela come miscela multiuso per le varie superfici.

Passate la miscela spruzzata su un panno in microfibra anche sulle ante degli armadietti e sul tavolo, poi pulite il pavimento prima con la scopa, o l’aspirapolvere, e poi con lo spazzolone o il mocio.

3 – Il soggiorno – 20 minuti

Quì sarà sufficiente spolverare velocemente mobili, librerie, lampade e lampadari, passare l’aspirapolvere e lavare i pavimenti.

4 – Le camere – 20 minuti ognuna

Aprite le finestre e tirate le coperte ai piedi del letto: queste stanze devono sempre essere arieggiate! Prima di rifare i letti spolverate comodini, armadi e testate con un panno cattura polvere, pulite anche gli specchi e le lampade. Cambiate le lenzuola e rimettete a posto le coperte, quindi passate l’aspirapolvere e il mocio.

5 – Il bagno – 20 minuti

Passate l’aspirapolvere prima di pulire i sanitari, perché se bagnate il pavimento durante questa fase poi sarà molto difficile rimuovere polvere e capelli. Passate le superfici smaltate di lavandino, vasca o doccia, bidet e water con spugna e detergente, pulite lo specchio e infine lavate i pavimenti