Lavorare da casa: istruzioni per l’uso

LAVORARE DA CASA

Work at home”, lavoro da casa: per molti una sorta di Eldorado, il paradiso dell’impiegato dove il posto di lavoro è soltanto a pochi metri … dalla cucina di casa! Non dimentichiamoci però che si tratta pur sempre di lavoro, c’è sempre qualcuno che attende qualcosa da noi ed i tempi, in molti casi, sono tali da assorbirvi completamente. E’ necessario quindi imporsi delle regole per salvaguardare la propria professionalità senza correre il rischio di alienarsi completamente.

I TEMPI

Anche se non avete un badge, iniziate a considerare casa vostra come una sorta di ufficio. Imponetevi un’ora alla quale iniziare e ricorrete a pause ogni due ore circa. Anche se vi piace quello che state facendo, imponetevi dei momenti di svago: il vostro corpo vi ringrazierà. Uno dei vantaggi di stare a casa è infatti quello di poter gestire al meglio il tempo, magari per fare dello sport: approfittatene quindi anche solo per una passeggiata, magari in bici, fra una email e l’altra.

LEGGI ANCHE: Come organizzare la zona ufficio a casa

GLI SPAZI

Il vostro ufficio domestico dovrà avere anch’esso confini fisici ben definiti: niente computer sul letto o peggio … in bagno. Decidete quale dovrà essere la vostra scrivania e fate di tutto per lavorare sempre da lì.

I MODI

Anche se si lavora in casa è sempre necessario non trascurarsi. Cercate sempre di avere un look adeguato: il fatto che lavoriate nello studio di casa non vi esime dall’essere professionali anche nell’aspetto.

Se i nostri consigli su come lavorare da casa vi sono piaciuti e serviti, continuate a seguirci su www.soluzionidicasa.com e sulla nostra pagina Facebook