Cambio stagione in camera da letto

Arriva l’autunno e la camera da letto si cambia d’abito! 

Nella stagione dei primi freddi, i colori sgargianti dell’estate lasciano spazio alle suggestive sfumature del tramonto, i tessuti leggeri fanno posto a quelli caldi e avvolgenti, e la stanza si prepara a cambiare look. Vediamo come!

  • Le lenzuola

Se durante l’estate hai usato leggerissime lenzuola dal tessuto sottile e impalpabile, come il lino o la mussola di cotone, declinate nei vitaminici colori della bella stagione, ora è il momento di appesantire un po’ il letto. Le notti più fresche richiedono tessuti più spessi, come il cotone pesante, ma non la flanella, per cui è meglio aspettare l’inverno. I colori invece, sceglili in sintonia con quelli della natura che cambia, prediligendo l’arancio, il bordeaux, e le varie tonalità del marrone. 

  • Il copriletto

Alcuni d’estate non lo usano nemmeno, ma ora che arriva l’autunno una copertina ci vuole. Se la tua zona climatica è ancora piuttosto mite andrà bene una coperta di cotone, altrimenti i piumini leggeri specifici per le mezze stagioni saranno perfetti.

  • Le tende

Anche l’arredo delle finestre risente del cambio stagione. E così, ora che tenere lontano il freddo diventa un’esigenza, le tende spesse e coprenti in raso o broccato possono regalare un’atmosfera più tiepida e accogliente in camera da letto.

  • I tappeti 

Assolutamente da evitare durante l’estate, possono finalmente essere srotolati e rimessi al loro posto ora che arriva l’autunno. Saranno la coccola preferita dai tuoi piedi nelle fresche mattine di ottobre.