La tavola di Pasqua di T&F a Detto Fatto

Eccoci con un nuovo tutorial a tema! Dopo la tavola di Natale e la tavola di S. Valentino vi mostriamo la magnifica tavola di Pasqua di T&F a Detto Fatto.

4-la-tavola-di-pasqua-2017-11Apparecchiare per le occasioni importanti vi mette un po’ in apprensione? Rilassatevi pure, perché per la tavola primaverile d’eccellenza, ossia quella di Pasqua, arriviamo noi. Abbiamo pensato a tante idee facili e divertenti da realizzare per rendere anche questa festa indimenticabile. La tavola di Pasqua di T&F a Detto Fatto è un tripudio alla primavera, ai tenui colori e ai delicati fiori che abbelliscono queste tiepide giornate di aprile.

Partiamo dalla tovaglia

3-la-tavola-di-pasqua-2017-8Per questa tavola speciale abbiamo voluto scegliere un tessuto semplice e a tinta unita, ma di un turchese intenso che ricorda i cieli limpidi di primavera. Per non esagerare con la semplicità però, decidiamo di disporre al centro del tavolo un particolare “runner” realizzato con i centrini di carta che di solito si adoperano come sotto torta. Il segreto per fare un buon lavoro è quello di mettere molti centrini di diverse misure e con intarsi differenti, sovrapponendoli l’uno sopra l’altro in modo da creare una striscia abbastanza uniforme che percorre il tavolo nel senso della lunghezza.

Sopra mettiamo romantici piatti dal delizioso color rosa pastello, senza esagerare con il numero di stoviglie però: la tavola di Pasqua è sinonimo di freschezza e leggerezza! Fate pure a meno del piatto fondo e disponete solo quello piano e quello da antipasto. Sopra a questo potete sistemare una ciotolina bianca con dentro delle uova d’argento o, meglio ancora, degli ovetti colorati. Anche con i bicchieri non vogliamo esagerare: mettiamo solo quelli da acqua, ma rigorosamente colorati, per rendere la tavola un tripudio di tinte pastello.

Per i tovaglioli abbiamo avuto un’idea speciale

Usate pure dei normali tovaglioli di stoffa, in tinta con la tovaglia o con i piatti, e mettete sopra le posate. Poi prendete un centrino di carta come quelli usati in precedenza ed usatelo per racchiudere il pacchetto tovagliolo/posate. Il risultato finale sarà strabiliante!

Passiamo infine al centrotavola

2-la-tavola-di-pasqua-2017-10Ne abbiamo pensati tanti, tutti molto belli e particolari. Potete ad esempio creare una composizione con limoni e margherite: tagliate a metà 15 limoni ed infilate in ogni parte una margherita. Disponetene tanti sul tavolo, in modo da creare un effetto “pieno”. Un’altra idea è quella dei finti coni gelato da sistemare all’intero di calici di vetro trasparente: prendete delle cialde da gelato, infilatele nei calici e sistemate sopra ognuna di esse un ovetto di cioccolato fondente.

Un altro esempio di centrotavola per la tavola di Pasqua è quello dei nidi sotto i calici: preparate dei finti nidi con il muschio, metteteci sopra uova sode con il guscio colorato e capovolgetevi sopra i calici di vetro. Sulla base di ogni calice sistemate una tea light.

5-la-tavola-di-pasqua-2017-9Potete anche preparare centri tavola più impegnativi, come ad esempio un cestino di rete di ferro riempito di ovetti colorati ed abbellito con tanti rametti di ranuncolo disposti tra le maglie del cestino. O infine un centrotavola tutto da mangiare! Prendete un bel cespo di lattuga variegata rosa, apritela bene senza rovinarla ed inseriteci dentro della rucola come a formare un nido. All’interno del nido inserite delle uova sode già sgusciate.

Guarda il video della puntata

6-la-tavola-di-pasqua-2017-1