Il bicarbonato utile per…

È così efficace, duttile e così economico che tutti ne hanno una confezione a casa: stiamo parlando del bicarbonato! Se ancora non lo avete procuratevelo subito (lo trovate facilmente in qualsiasi supermercato), perché il bicarbonato è utile per moltissime cose, alcune anche insospettabili. Vediamole insieme, e poi sperimentiamole tutte, non ve ne pentirete!

  1. Pulire il forno
  • Cospargete il bicarbonato all’interno del forno e sullo sportello in vetro. Bagnate con dell’acqua calda e lasciate agire per almeno 3 ore, o meglio ancora tutta la notte. Trascorso il tempo strofinate con una spugna non abrasiva per rimuovere unto e incrostazioni.
  1. Igienizzare il bucato
  • Il bicarbonato si rivela molto utile anche per igienizzare il bucato, soprattutto quello dei bambini. Basta aggiungerne un cucchiaio nella vaschetta insieme al detersivo.

  1. Togliere le macchie unte dal pavimento
  • Sono macchie molto comuni in garage, per rimuoverle copritele con del bicarbonato e lasciate che assorba tutto l’unto, poi rimuovete il tutto con una spazzola inumidita.
  1. Eliminare i cattivi odori dal frigorifero
  • A volte capita che alcuni tipi di verdure o di formaggio lascino in frigorifero un intenso odore non proprio piacevole. Per eliminarlo basta lasciare in un ripiano del frigo una ciotolina scoperta piena di bicarbonato. La sua efficacia dura circa 3 mesi, dopodiché va cambiato.

  1. Pulire i tappeti
  • Cospargete i tappeti con abbondante bicarbonato e lasciate agire per alcune ore. Strofinate poi con una spazzola dura specifica per tappeti ed eliminate i residui con l’aspirapolvere.

Come pulire i tappeti

  1. Deodorare le scarpe da ginnastica
  • I cattivi odori nelle scarpe da ginnastica sono dovuti al ristagno di umidità. Se cospargete gli interni con polvere di bicarbonato non appena le togliete, questo assorbirà tutta l’umidità in eccesso. Eliminate la polvere prima di indossare di nuovo le scarpe.
  1. Pulire i pavimenti
  • Se avete finito il detergente per i pavimenti e non avete modo di ricomprarlo potete lavarli con una miscela di acqua calda e bicarbonato (un bicchiere per un litro d’acqua).
  1. Creare un detersivo per il calcare
  • I detersivi fai da te sono economici ed ecosostenibili. Provate a fare una pasta abrasiva per rimuovere il calcare mescolando bicarbonato, poche gocce di detersivo per i piatti e sale fino. Strofinatelo sul calcare con una spugna morbida.

  1. Igienizzare la dentiera e l’apparecchio per i denti
  • Metti le protesi e i dispositivi in ammollo in una ciotola contenente acqua calda e bicarbonato. Lasciate agire 30 minuti poi strofinate con uno spazzolino da denti pulito.
  1.  Deodorare la pattumiera
  • Cospargete il fondo della pattumiera con la polvere di bicarbonato prima di inserire un nuovo sacchetto, poi mettete del bicarbonato anche sul fondo del sacchetto. In questo modo la spazzatura non emanerà cattivo odore.
  1. Lucidare l’argenteria
  • Create una miscela piuttosto densa con bicarbonato e poca acqua. Strofinatela sull’argenteria con un panno morbido, poi sciacquate e asciugate.
  1. Per la lavastoviglie
  • Se volete potenziare il lavoro del detersivo della lavastoviglie e al contempo proteggere l’elettrodomestico dai danni del calcare, cospargete il fondo con il bicarbonato prima di inserire le stoviglie.

  1. Odore di chiuso di cassetti e armadi
  • Se volete evitare la formazione di cattivi odori all’interno di cassetti e armadi, soprattutto se rimangono chiusi a lungo, sistemateci dentro dei sacchetti di cotone ricolmi di bicarbonato.
  1. Shampoo
  • Se aggiungete un cucchiaino di bicarbonato al vostro normale shampoo avrete capelli brillanti e puliti come non mai. Il motivo? Il bicarbonato è utile per eliminare le tracce di calcare e i residui dei prodotti di styling, che tendono ad opacizzare i capelli.