Idee per un weekend last minute

Cose utili da ricordare prima di partire per le vacanze

Volete partire in vacanza, ma gli impegni della vita quotidiana vi impediscono di organizzare più di un weekend? C’è la possibilità di rilassarsi anche con poco (sia in fatto di tempo che di denaro) e all’ultimo minuto: ecco qui qualche idea per un weekend last minute.

IN CAMPAGNA.

Se cercate una vacanza all’insegna del silenzio e del contatto con la natura, la campagna italiana è quel che fa per voi. Moltissimi borghi offrono dei percorsi eno-gastronomici, per godersi appieno la bellezza del countryside, gustando allo stesso tempo piatti genuini e prelibati: sulle Dolomiti, ad esempio, potrete percorrere la cosiddetta “Strada dei formaggi”, un viaggio attraverso borghi pittoreschi e antichi caseifici. In Lombardia, invece, sulla sponda sinistra del fiume Mincio, c’è la Strada del Riso e dei risotti mantovani: un’occasione perfetta per mangiare un piatto gustoso e per fare poi una passeggiata sul lungofiume o in una delle oasi naturalistiche del luogo.

La valigia del weekendIN TRENO

Il treno non è uno dei mezzi più usati per spostarsi, ma è sicuramente quello che, quasi per antonomasia, è strettamente collegato al viaggio. Perfetto per godersi il paesaggio durante il tragitto, anche la meta finale non è da poco: basti pensare che, in due ore e mezzo, potete visitare i dintorni del Lago Maggiore e della Val Vigezzo (con la possibilità di lasciare il treno e affittare una bici per raggiungere la stazione successiva). Oppure prendere la ferrovia del Gargano e, in due ore, visitare il lago, le cittadine, i ristoranti, il Vicolo del Bacio.

IN CITTÀ

In due giorni potete anche scoprire una città nuova, soprattutto se piccola: il traffico è inesistente, e potrebbe esserci una mostra o una fiera locale perfetta per rendere speciale la vostra vacanza. Da Bari, ad esempio, potete raggiungere facilmente Matera, famosa per i quartieri scavati nel tufo, le chiese rupestri e la Casa Grotta (sita nel Sasso Cavernoso). Altrimenti, a soli 85 km da Roma, Viterbo offre il Palazzo Papale e quello dei Priori, il Museo Etrusco, la necropoli di Norchia… per non parlare delle sorgenti termali, ideali per rilassarsi. Infine, se siete delle parti di Bologna, l’ideale sarebbe fermarsi a Ferrara, per godersi il fascino rinascimentale di questa meravigliosa città, dal Palazzo dei Diamanti al castello estense.