Giocare in famiglia: le attività per il brutto tempo

GIOCARE IN FAMIGLIA: LE ATTIVITÀ PER IL BRUTTO TEMPO  – Con la bella stagione è tanta la voglia di uscire a divertirsi, di godersi le giornate di sole e cogliere anche l’occasione per passare del tempo tutti insieme. E in caso di maltempo?  Si può giocare in famiglia: le attività per il brutto tempo, ecco le più gettonate.

LARGO AI CLASSICI – Noi vi consigliamo di mettere da parte per un po’ i videogiochi e di riscoprire due classici intramontabili: il biliardino o calcio balilla e le boccette. E’ da tempo che non praticate queste divertentissime attività di gioco e non ricordate le regole oppure non le conoscete? Allora le spieghiamo noi, in breve.

LEGGI ANCHE – Brutto tempo: far giocare i bambini in casa

BILIARDINO – Il biliardino, calcio balilla, è un gioco che simula una partita di calcio, l’obbiettivo è fare gol. Si può giocare uno contro uno oppure a coppie; in questo caso uno dei giocatori ricopre il ruolo di attaccante mentre l’altro gioca in difesa. Ovviamente, vince la partita chi segna più gol con le palline a disposizione; in caso di parità, si continua a giocare e chi per primo segna due gol consecutivi si aggiudica la partita.

BOCCETTE – Il gioco delle boccette, altro classico da fare in famiglia o tra amici, è una specie di biliardo senza stecche. Sul tavolo ci sono 9 palline, di cui 4 blu, 4 rosse e una bianca che serve da pallino. Si gioca in due o in quattro, alternandosi al tiro e, quando entrambe le squadre hanno esaurito le biglie, si assegnano i punti alla squadra che ha piazzato le boccette più vicine al pallino.