Come usare la candeggina senza fare errori

Come usare la candeggina senza fare errori

Vuoi un bucato pulito, smacchiato e perfettamente bianco? Allora fai il candeggio! Ma sai esattamente come si fa il candeggio perfetto? Per eseguire un candeggio a regola d’arte esistono delle regole e una suddivisione in fasi. Se le seguirai scrupolosamente eviterai errori di lavaggio e disastri di bucato, inoltre otterrai capi perfetti come non mai.

Separa i capi bianchi dai colorati

La candeggina classica va usata esclusivamente sui capi bianchi, mentre per i colorati puoi fare la stessa procedura con la candeggina delicata. Per questo motivo è essenziale separare correttamente tutti i capi prima di procedere. Fatto questo fai un’ulteriore cernita e separa i capi delicati da quelli resistenti in entrambe le categorie: laverai questi ultimi in lavatrice, mentre i primi andranno lavati a mano.

Candeggio e lavaggio dei capi bianchi resistenti in lavatrice

Inserisci i capi in lavatrice, imposta un ciclo a 40° e metti il detersivo. Avvia la lavatrice e appena senti scorrere l’acqua versa la candeggina nell’apposita vaschetta. Per questa operazione te ne servirà circa 150 ml. Completa il lavaggio normalmente e fai asciugare.

Lavaggio a mano dei bianchi delicati

Prima di procedere con il candeggio manuale, conviene fare un primo sommario lavaggio dei capi con un sapone delicato come il sapone di Marsiglia liquido. Questo eliminerà la polvere e la sporcizia superficiale rendendo più efficace la fase successiva. Prima di procedere leggi bene le etichette dei vestiti per scegliere una corretta temperatura dell’acqua.

Candeggio a mano dei capi bianchi delicati

Diluisci in una bacinella capiente 150 ml di candeggina con 5 litri di acqua alla massima temperatura che i capi riescono a sopportare: ricorda che maggiore è la temperatura migliore sarà il risultato del candeggio. Inserisci quindi nella bacinella i vestiti e lasciali in ammollo per circa 20 minuti.
Trascorso il tempo di posa risciacqua i capi e, se necessario, lavali di nuovo con il detersivo delicato prima di procedere con l’asciugatura a macchina o all’aria.

Candeggio dei capi colorati resistenti e delicati

Per quanto riguarda i capi colorati, che siano delicati o meno, le procedure da seguire sono le stesse, ma questa volta al posto della candeggina classica puoi usare quella delicata, estremamente rispettosa verso la brillantezza dei colori.