Come pulire le tovaglie di plastica

COME PULIRE LE TOVAGLIE IN PLASTICA – Spesso si adoperano le tovaglie in plastica per apparecchiare il tavolo della cucina o quello del giardino. Sono molto pratiche e non devono essere stirate, però è bene mantenerle pulite adottando qualche piccolo accorgimento non troppo impegnativo.

POTREBBE INTERESSARTI:COME SMACCHIARE LE TOVAGLIE IN LINO 

 SPRAY ACQUA E BICARBONATO –  Per la pulizia quotidiana della tovaglia di plastica procuratevi una bottiglia dotata di un erogatore spray. Potete adoperare quelle che comunemente contengono i prodotti per detergere i vetri dopo averla ben lavata. Versateci un litro di acqua calda e cinque cucchiai di bicarbonato di sodio e procedete con la pulizia.

ACQUA E AMMONIACA –  Almeno una volta al mese igienizzate la tovaglia di plastica passando tutta la superficie con un panno di cotone imbevuto di acqua e ammoniaca. Noi vi consigliamo di utilizzare un solo tappo di ammoniaca in un secchio d’acqua, perché una soluzione più concentrata potrebbe far scolorire i colori della tovaglia

LEGGI ANCHE: COME LEVARE LE PIEGHE DALLE TOVAGLIE 

ACQUA E ACETO – Se la tovaglia in plastica è diventata troppo sporca per essere semplicemente pulita con un panno, immergetela in una tinozza piena di acqua fredda in cui avrete mescolato un bicchiere di aceto di vino bianco. Lasciatela ammollare bene per una notte intera dopodiché lavatela con acqua pulita.

SALE GROSSO E ACQUA –  Se sulla tovaglia sono presenti macchie piuttosto difficili da rimuovere come quelle lasciate dai pennarelli, strofinate la parte interessata dallo sporco con una pasta abrasiva a base di acqua e sale grosso.