Come preservare al meglio le piante da balcone in inverno

Perché farsi scoraggiare dal freddo invernale? Chi ha il pollice verde e desidera mantenere i colori ed i profumi regalati da fiori e piante può continuare a farlo anche a gennaio! Vi presentiamo alcune idee in modo da mantenere ”vivo” e colorato il vostro balcone o terrazzo anche d’inverno; ma non solo.
Per mantenere il vostro balcone sempre colorato e profumato anche nei mesi piu freddi e rigidi dell’anno occorre fare la scelta di piante che possano bene integrarsi con l’ambiente circostante. L’Italia offre microclimi particolari per cui è bene fare molta attenzione a dove ci troviamo: se stiamo in Trentino avremo delle temperature più rigide; al contrario in Sicilia.
Una pianta da scegliere a tutte le latitudini che sopporta bene il freddo è il ciclamino: cresce facilmente in vaso e non richiede cure eccessive; i suoi colori ne ripagheranno la scelta.
L’ Hamamelis poi è resistentissima al freddo. Il Calicanto è profumato ed il Crisantemo pur essendo associato ai cimiteri si sposa molto bene con le temperature assai rigide dei mesi invernali.
Oltre però a piantare e curare piante tipicamente invernali, è bene anche tentare di ”salvare” e fare svernare quelle piante che invece ai climi più freddi e rigidi morirebbero.
E’ bene tenere presente che ci sono alcune piante che subiscono stress molto forti se trascorrono l’inverno in locali chiusi: perciò è buona cosa portare al coperto queste piante il più tardi possibile e riportarle all’esterno non appena si ripresenta l’opportunità.
Un buon consiglio da seguire per queste piante è di non abbondare con l’innaffiatura durante la loro permanenza in casa.
Esiste poi il metodo dello svernamento in serra: dedicato a quelle persone che hanno la possibilità di avere anche solo una piccola serra (per piantine di piccole dimensioni); così avremo il balcone od il terrazzo sempre colorato e non dovremo portare in casa le piante.
Infine per piante molto costose e per chi non avesse spiccate doti da giardiniere, esiste l’opportunità dello svernamento in vivaio.