Come preparare la frutta per i picnic

COME PREPARARE LA FRUTTA PER I PIC NIC

Finalmente la bella stagione! Allora cosa c’è di più piacevole e rilassante di una bel picnicPer le pietanze da portare, generalmente ci si divide i compiti con gli amici di avventura: chi preparerà frittate, chi focacce e pizze, chi il dolcetto, ma sapete come preparare la frutta per i picnic? Ecco i nostri consigli pratici su come preparare la frutta per i picnic: 

  • E’ nutriente e sana, non ha bisogno di cottura e, soprattutto nei periodi caldi, dona quel meraviglioso senso di fresco ideale quando si sta all’aperto e col sole. Preparare la frutta mista per un pic nic può far veramente volare la fantasia perché la si può trasportare così com’è, lavandola prima, oppure insaporirla come una normale macedonia o servirla infilzata su simpatici spiedini colorati. Ma, andiamo con ordine. Prima di tutto fornirsi di frutta di stagione, quindi via libera a mele, pere, banane, arance, fragole e le prime delicate nespole, albicocche e pesche. Immancabile, naturalmente, l’anguria
  • Una volta lavata e sbucciata bisogna decidere come prepararla. Se si opta per una macedonia tipica, bisogna renderla un po’ più particolare e frizzante per far sì che il gusto della frutta resti inalterato durante il trasporto. Come fare? Semplice. Tagliare la frutta a pezzetti non troppo grossi ma nemmeno minuscoli. In una teglia porre un leggero strato di zucchero e adagiare man mano la frutta a pezzettoni sulla quale poi, verrà spruzzato del liquore a piacere (come il Cassis),girare poi il tutto per unire i sapore e messo in frigo parecchie ore prime
  • Nel caso (quasi sicuramente) ci fossero dei bambini, il consiglio è di evitare i liquori ma spremere tante arance da formare un succo delicato che si potrà addolcire sempre con dello zucchero. Se si vuole rendere davvero indimenticabile e stupefacente il momento della frutta al pic nic, si possono creare degli spiedini simpatici ed appetitosi. Il procedimento è più o meno sempre uguale all’inizio: lavare la frutta e tagliarla a pezzi. Pian piano infilzare la frutta sugli spiedini, avendo cura di giocare con i colori.

LEGGI ANCHE: Come preparare una miscela per disinfettare la frutta

Una volta finiti adagiarli in un vassoio e far colare su di loro un filo di gelatina mista a Cassis oppure a succo di arancia. Questo servirà non solo a dare sapore ma, soprattutto, a non far annerire i pezzi. Se si vuole far diventare il momento della frutta una buona merenda è originale servire la macedonia in cialde di gelato a forma di cono oppure a cestino. Un consiglio: nel caso si decida per gli spiedini evitare accuratamente l’anguria perché troppo acquosa.

LEGGI ANCHE: Come pulire la borsa frigo

Se i nostri consigli su come preparare la frutta per i picnic vi sono piaciuti continuate a seguirci sul nostro sito www.soluzionidicasa.com e sulla nostra pagina Facebook