Come organizzare una casa a prova di gatto

COME ORGANIZZARE UNA CASA A PROVA DI GATTO

 Vi piacciono i cuccioli? Un gattino, soprattutto se ancora piccolo di età, è un esserino vivace e molto divertente, capace di atteggiamenti e comportamenti simpatici ed esilaranti, ma… a volte l’arredamento di casa ne risente ed anche l’umore del proprietario: come organizzare una casa a prova di gatto? Non vi consigliamo di certo di rinunciare al gattino, ma piuttosto di organizzare la casa considerando la sua presenza:

LEGGI ANCHE : Come capire ed interpretare la psicologia del gatto

  • Prima di tutto, non sperate che il micio non urti un soprammobile durante uno dei suoi giochi o un’arrampicata, ma mettetelo invece in sicurezza, in modo che non possa cadere.
  • Le tende sono irresistibili per i vostri amici a quattro zampe e purtroppo impongono qualche rinuncia. Almeno finché il gattino non diventa più grande e tranquillo, vi suggeriamo di rinunciare a tende costose e sostituirle con altre meno importanti che, seppure dovessero rovinarsi un po’, non vi faranno troppo soffrire.
  • Altra abitudine irrinunciabile dei gatti è quella di farsi le unghie; non sempre basta procurargli un apposito “grattino” per evitare che rivolga la sua attenzione a divani o mobili. Consigliamo di acquistare comunque l’apposito attrezzo, ma sarà meglio coprire con un panno o una bella stoffa le parti dell’arredamento che attraggono fatalmente il vostro amico.
  • Per scongiurare tentazioni e litigi evitate di lasciare in cucina cibo che può interessare il micio e fate in modo che la sua lettiera sia pulita, così che non gli venga in mente di usare altri angolini.

APPROFONDIMENTO: Come costruire una cuccia per il gatto

Un po’ di pazienza e la convivenza col gatto sarà piacevole e senza stress. Se i nostri consigli sulle come organizzare una casa a prova di gatto  vi sono piaciuti continuate a seguirci sul nostro sito www.soluzionidicasa.com e sulla nostra pagina Facebook.