Come organizzare un piccolo pollaio in giardino

COME ORGANIZZARE UN PICCOLO POLLAIO IN GIARDINO – Se disponete di un angolo di giardino piuttosto lontano dalle abitazioni, può essere un’ottima idea organizzare un piccolo pollaio. E’ un modo intelligente, ma anche piacevole, per utilizzare gli avanzi di cibo e ricavarne uova genuine.

SPAZIO – Innanzitutto dovete considerare lo spazio disponibile; non ne occorre molto, anche perché potrete tranquillamente adeguare il numero di animali allo spazio. In linea di massima dovreste calcolare circa un metro quadrato per pollo. Se possibile, vi consigliamo di sistemare il pollaio in un posto soleggiato: ne ricaverete una produttività maggiore.

LEGGI ANCHE: Consigli utili per adottare un maialino 

LA STRUTTURA – Il pollaio può essere costruito in mattoni, legno o anche rete addossata ad uno o più muri preesistenti. Naturalmente, se il giardino non si trova in luoghi dove hanno accesso animali selvatici, potrete fare una costruzione molto più semplice. Il vostro pollaio dovrà avere una o più cassette con della paglia ad un’altezza di circa 50 cm dal suolo, dove le galline depositeranno le uova, ed inoltre dovrete sistemare qualche asta dove le bestiole dormiranno. Se metterete nel pollaio un galletto, potrebbe capitarvi la soddisfazione di avere una chioccia perché qualche gallina potrebbe decidere di covare le uova fertili.

LE RAZZE – Le razze di gallina sono molte; vi suggeriamo di fare una piccola ricerca per decidere quella più adatta al vostro clima, alle dimensioni del pollaio ed alla vostra simpatia. Allevare galline è una piacevole attività, non difficile e soddisfacente sia come hobby, che per i risultati che regala