Canapa: un alimento che fa bene

CANAPA: UN ALIMENTO CHE FA BENE – La canapa è coltivata in molte parti del mondo ed è utilizzata per realizzare una grande varietà di prodotti. Grazie alle sue proprietà nutritive rappresenta un alimento sano e gustoso e può anche essere adoperata in cucina, come ingrediente per la preparazione di ricette di ogni tipo. Scopriamo alcune curiosità su questo.

COLTIVAZIONE – Le coltivazioni di canapa hanno un bassissimo impatto ambientale dato che, nella maggior parte dei casi, non necessitano di pesticidi e sono in grado di arricchire il terreno introducendo in esso sostanze nutritive.

I SEMI – Sebbene anche le foglie siano commestibili, la parte della pianta più ricca di nutrienti è data dai semi. I piccoli semi di canapa contengono proteine, fibre, minerali e acidi grassi essenziali tra cui l’acido linoleico capace di ridurre il colesterolo in eccesso e regolare l’attività intestinale.

DERIVATI – Dai semi di canapa si ricavano una moltitudine di alimenti tra i quali ci sono l’olio, il latte e il burro di canapa, muesli, cialde, barrette snack e così via, tutti reperibili nei negozi di alimenti biologici oppure on line.

UTILIZZO IN CUCINA – Vi consigliamo di assaggiare i semi di canapa crudi insieme ai cereali, all’insalata o alla macedonia di frutta. Potreste inoltre polverizzarli e aggiungerli ai preparati per zuppe, torte, frullati di verdura o frutta. Per l’alto contenuto di grassi insaturi, presenti prevalentemente nella componente oleosa dei semi, si consiglia la conservazione sottovuoto, preferibilmente in frigorifero e al riparo dalla luce.

 LEGGI ANCHE: Scopriamo insieme il bulgur