Accessori da giardinaggio fai da te

ACCESSORI DA GIARDINAGGIO – Il giardinaggio è un hobby piacevole e salutare e con un po’ di inventiva non necessita di spese particolari, anzi può essere praticato a costo zero, usando materiale che comunemente si ha in casa. Cosa serve per fare giardinaggio? Prevalentemente dei vasi e della terra, poi del concime, sostegni per le piante, qualche insetticida, sole e acqua.

VASI – I vasi possono essere ricavati da qualsiasi contenitore, a seconda delle grandezza adatta alle piante da curare. Possono essere usate vecchie scodelle, bidoncini di vernici, scatole in plastica di gelato, fino ai vasetti dello yogurt, ottimi per le piantine grasse. Si possono abbellire dipingendoli, rivestendoli con vecchie cerate in plastica o con quello che la fantasia suggerisce. L’importante è praticare tanti buchi sul fondo e, per un buon drenaggio, fare uno strato di sassolini, cocci di un vaso rotto o conchiglie.

LEGGI ANCHE: Come curare le orchidee

CONCIME – Le vostre piante avranno bisogno di sostanze nutritive. Potrete nutrirle annaffiando con acqua in cui avrete tenuto gusci d’uovo frantumati, oppure con l’acqua di lavaggio e cottura delle verdure (non salata!).

SOSTEGNI IN LEGNO – Le piante crescono floride e tendono ad abbattersi? Ricavate dei sostegni utilizzando i legnetti con cui si fanno gli spiedini o procurandovi rametti di arbusti, ben puliti dalle foglie. Usate, per legare, i ferretti che sigillano le buste, come quelli del pancarrè.

INSETTICIDA – Qualche insetto si nutre delle vostre piantine? Teneteli lontani spruzzando sulle foglie dell’acqua in cui avrete fatto sciogliere del sapone di Marsiglia (100 gr di scaglie in 1 litro d’acqua).

Il giardinaggio è un’arte creativa: praticatelo con fantasia.