Via il calcare dalle cromature con Regina Blitz

Via il calcare dalle cromature con Regina Blitz

Il terribile calcare si è impossessato dei tuoi rubinetti? Non c’è da stupirsi, dal momento che il calcare è l’inevitabile compagno di viaggio dell’acqua. Dovunque essa scorre si porta dietro questi ostinati e durissimi cristalli, che lungo il percorso si depositano qua e là invadendo in maniera tenace ogni tipo di superficie. E così le bellissime e lucidissime cromature diventano opache e incrostate!

Ma a tutto questo c’è un rimedio, e non è detto che si debba ricorrere ai potenti e violenti anticalcare, che col tempo potrebbero danneggiare le superfici delicate di rubinetti e pomelli cromati. Ecco un sistema naturale ed efficace per togliere il calcare dalle cromature.

1 –  Impacco di aceto bianco

Prendi un foglio di carta casa Regina Blitz e inumidiscilo con aceto bianco. Appoggialo intorno al rubinetto, sulla bocchetta dell’acqua, sulla cornetta della doccia e in ogni altro punto della rubinetteria interessato dal calcare.

2 – Lascia agire

Lascia in posa l’impacco all’aceto per almeno 1 ora. Gli agenti corrosivi contenuti nell’aceto bianco sono di debole intensità, per questo hanno bisogno di così tanto tempo per sciogliere il calcare, ma di contro questa sua caratteristica lo rende assolutamente sicuro sulle superfici.

3 – Risciacqua

Trascorso il tempo indicato rimuovi l’impacco dalle cromature e controlla che tutto il calcare si sia sciolto. Poi fai scorrere acqua calda e risciacqua abbondantemente, infine asciuga perfettamente con un nuovo foglio di carta casa Regina Blitz.

4 – Il succo di limone come alternativa

Se non ti piace l’odore dell’aceto bianco puoi sostituirlo con il succo di limone. Il procedimento è il medesimo e i tempi di posa sono gli stessi, così come il risultato finale, ma l’aroma che si diffonderà sarà molto più piacevole.

5 – Ripeti l’operazione ogni settimana

Se usi spesso i rubinetti la formazione del calcare sarà più rapida e intensa. Per evitare che le incrostazioni prendano il sopravvento, diventando molto più difficili da rimuovere, ripeti questa operazione almeno una volta alla settimana.

Per limitare la formazione di calcare sulle cromature di bagno e cucina ti consigliamo di tenere sempre a portata di mano un foglio di carta casa. Se asciughi i rubinetti dopo ogni utilizzo renderai la vita più difficile alle terribili incrostazioni!