Varietà e caratteristiche delle melanzane

VARIETÀ E CARATTERISTICHE DELLE MELANZANE – Avete comperato delle melanzane e non sapete come cucinarle oppure non sapete mai quali varietà di questo ortaggio scegliere per le vostre preparazioni? Ecco a voi alcuni consigli che vi consentiranno di avere sempre la soluzione giusta a portata di mano per ogni tipologia di melanzana.

LUNGHE E STRETTE –  La forma di queste melanzane ben si presta alla realizzazione di involtini perché ha una consistenza elastica e le fette possono essere avvolte su se stesse senza spezzarsi. Vi consigliamo anche di friggerle in olio bollente: resistono bene alle elevate temperature e a fine cottura avranno un sapore ottimo e una buona consistenza.

LA CLASSICA VIOLA –  Ha una forma rotondeggiante e può essere facilmente scavata, riempita e cotta in forno assieme ad altri ortaggi.

LEGGI ANCHE: Varietà e caratteristiche delle zucchine 

TONDA ITALIANA –  La sua polpa particolarmente saporita è ottima da gustare anche semplicemente cotta in forno. Mantiene bene la forma originaria ed è poco acquosa.

TONDA ASIATICA –  Questa varietà è leggermente allungata ed è la più indicata per cucinare stufati o altri piatti che prevedano prolungate cotture. Provare per credere.

UN TRUCCO – salare o no le melanzane? È sempre meglio salare questi ortaggi prima di cucinarli non tanto per togliere l’amaro che durante la cottura perderebbero comunque, ma perché alla fine saranno meno umide e assorbiranno un minor quantitativo di olio rimanendo decisamente più leggere.