Togliere le macchie dal piano cucina in fragranite, acciaio, legno e marmo

Che il piano cucina si riempia facilmente di macchie è un dato di fatto! Come potrebbe essere il contrario visto l’uso a cui è destinato? Perciò anche i maniaci dell’ordine e del pulito possono stare tranquilli, perché macchiare il piano cucina è assolutamente normale, così come togliere le macchie di qualunque genere. Quello che cambia è il sistema utilizzato per smacchiare queste superfici, che varia sia in base alla macchia che in considerazione del tipo di materiale con cui il piano cucina è realizzato. In questo articolo ci concentreremo principalmente su fragranite, acciaio, legno e marmo, quattro tra i materiali più usati in fatto di top cucina.

Togliere le macchie dal piano cucina in fragranite

  • Preparate una miscela con 4 litri di acqua, 4 cucchiai di bicarbonato e il succo di mezzo limone.
  • Cospargete il piano in fragranite con la miscela facendo in modo che risulti completamente bagnato ma senza far colare la miscela dappertutto. Lasciate agire per almeno 15 minuti
  • Strofinate le macchie con una spugna per piatti in modo energico e deciso, poi risciacquate e asciugate
  • Questo rimedio è indicato per rimuovere macchie di vino rosso, caffè, olio e ketchup.

Togliere le macchie dal piano cucina in acciaio

  • Normalmente le macchie sul piano in acciaio vengono via facilmente con una spugna bagnata e una goccia di detergente per i piatti. Ci sono però delle macchie, come quelle di tè o di caffè, che risultano molto più insidiose. Per eliminarle utilizzate una soluzione di acqua e bicarbonato, da passare con una spugna morbida non abrasiva, pena graffi indelebili, o uno straccio in microfibra.
  • Per eliminare le macchie d’acqua o gli aloni, molto frequenti sul piano in acciaio appena pulito, utilizzate una soluzione composta da aceto bianco e acqua in parti uguali. Passatela sempre con un panno morbido, poi asciugate con un panno di cotone pulito.

Togliere le macchie dal piano cucina in legno

  • Se le macchie sul top in legno sono state lasciate da residui di cibo non grasso usate una spugnetta bagnata con una goccia di detersivo per piatti. Risciacquate poi con un panno in microfibra inumidito e asciugate bene.
  • Quando invece la macchia è stata lasciata da una sostanza grassa immergete la punta di uno straccio in microfibra in una miscela composta da acqua fredda e qualche goccia di ammoniaca. Strofinate leggermente, sciacquate e asciugate.

Togliere le macchie dal piano cucina in marmo

  • Per smacchiare il marmo usate una miscela efficace ma delicata al tempo stesso. Mescolate 2 litri di acqua calda, 10 cucchiai di alcol, 2 cucchiai di bicarbonato e 2 cucchiai di sapone di marsiglia in scaglie. Impregnate un panno in microfibra con questa miscela, poi strizzate e passate sulle macchie del piano in marmo.
  • In presenza di macchie difficili, come quelle di unto, preparate un’altra miscela. Mescolate ½ litro di acqua calda con 50 g di detersivo per lavatrice in polvere, amalgamate e lasciate raffreddare. Aggiungete 2 cucchiai di ammoniaca, poi immergete una spugna morbida nella miscela, strizzate e strofinate sulla macchia fino a che non sarà svanita. Lasciate agire il prodotto ancora qualche minuto prima di risciacquare con sola acqua e asciugare.