Pulizie in camera da letto: nuova sfida a Detto Fatto

Pulizie in camera da letto: nuova sfida a Detto Fatto

Oggi vedremo diversi modi per fare le pulizie in camera da letto. La nuova sfida a Detto Fatto rinnova il duello fra Titty & Flavia, e questa volta le soluzioni scelte dalle vostre Domestic Planner riguarderanno proprio questo importantissimo ambiente. Avere una camera pulita e ordinata è alla base di un corretto riposo e quindi del benessere di corpo e anima. Vedremo chi avrà fatto le scelte migliori e diventerà regina del pulito.

Sfida 1 – Via le macchie dal materasso

1

1aTitty usa 100 ml di acqua ossigenata al 3% mescolati a un cucchiaio di bicarbonato e a qualche goccia di sapone liquido per i piatti. Dopo aver messo la miscela in un contenitore spray la spruzza direttamente sulla macchia e lascia agire qualche minuto prima di rimuoverla con un panno bagnato.

1bFlavia invece prova ad eliminare la macchia bagnandola direttamente con una spugna intrisa di acqua ossigenata pura al 3%. Basta tamponare ripetutamente sulla macchia fino a farla schiarire, poi passa un panno bagnato con una miscela di acqua e sapone di Marsiglia liquido.

Il tempo è poco, entrambe le soluzioni andrebbero fatte agire di più, ma già dopo pochi secondi le due macchie risultano visibilmente schiarite e in egual misura. Il primo round si chiude quindi 1 a 1.

Sfida 2 – Via gli acari dal materasso

2a

2bTitty ha scelto una miscela fatta con 3 cucchiai di bicarbonato a cui ha addizionato 7 gocce di olio essenziale di tea tree, dal potere disinfettante e antiacaro. Il segreto è distribuire la polvere su tutto il materasso spargendola uniformemente con un colino. Va poi fatto agire per qualche ora prima di rimuoverla con l’aspirapolvere.

2cFlavia mette in un contenitore spray 4 bicchieri di acqua calda, un bicchiere di aceto bianco, 2 cucchiai di bicarbonato e 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido. Agita la miscela e la spruzza uniformemente su tutto il materasso, poi passa su tutta la superficie un’energica spazzolata con una spazzola per tessuti e lascia asciugare.

Difficile stabilire chi ha vinto: entrambi i metodi sono green, economici ed estremamente validi. Quindi ancora parità, 2 a 2.

Sfida 3 – Come riporre i piumoni

3

È primavera e nelle pulizie in camera da letto non potevano mancare i piumoni. Dopo averli lavati e asciugati è il momento di riporli in attesa del prossimo inverno. Bella sfida a Detto Fatto: sarà più pratico il metodo di Titty o quello di Flavia?

3aTitty usa sacchetti per il sotto vuoto e un aspirapolvere per togliere l’aria dalle buste. Dopo aver piegato per bene il piumone bisogna inserirlo nell’apposito sacchetto per sottovuoto che va ben chiuso con il suo cursore. Con la bocchetta piccola dell’aspirapolvere viene aspirata tutta l’aria dall’apposita valvola.

Flavia arrotola il piumone come un sacco a pelo e lo ferma con l’aiuto di semplici lacci. Per ottenere un buon risultato occorre piegare il piumone su se stesso più volte fino a formare una striscia non troppo larga. Questa va poi arrotolata ben stretta e fermata con un laccio annodato proprio al centro.

La soluzione di Titty è la più corretta, ma quella di Flavia è sicuramente la più facile e alla portata di tutti, quindi punto per lei, 3 a 2.

Sfida 4 – Pulizia dei paralumi

4

Titty toglie la polvere dal paralume passandolo con una rotella adesiva per abiti. Occorre solo passarla uniformemente su tutta la superficie dell’abat jour.

Flavia invece spolvera il paralume con uno spazzolino da denti pulito e un getto d’aria fredda dato dal phon.

Chi vince questa manche? Titty!
Quindi siamo 3 a 3, la sfida si conclude in parità.

Guarda il video della puntata