Come stirare una giacca

COME STIRARE UNA GIACCA

Vi siete accorti che la giacca che dovete usare domani ha una macchia e non avete il tempo di portarla in lavanderia? La lavate in casa ma vi resta il dramma di stirarla e non sapete come stirare una giacca? Questa guida vi aiuta a stirare velocemente e professionalmente una giacca, risparmiando denaro e tempo. Innanzitutto lo sapevate che non dovete mai usare il ferro da stiro a secco su capi asciutti? L’umidità del ferro a vapore protegge da eventuali bruciature e impedisce che si sciolgano le fibre sintetiche, creando aloni lucidi sul tessuto.

LEGGI ANCHE: Come stirare una camicia

Vi consigliamo di avere a portata di mano, oltre alla tavola e al ferro, un panno pulito bianco. Se poi non conoscete la reazione del capo vi consigliamo di fare la prova stirando una zona piccola e nascosta. Vediamo insieme come stirare una giacca…

Prima di iniziare a stirare la giacca vi consigliamo di spazzolarla: poi preparate l’asse con il ferro e impostatelo su un calore moderato. Se il tessuto è pesante usate il vapore che toglie meglio le pieghe, se invece è leggero non usatelo perché rischiate di gonfiarlo e renderlo ondulato. Ora stendete, tra la stoffa e il ferro, un panno ben pulito. Poi infilate le maniche nello stiramaniche (se l’avete) e stiratele partendo dalla zona interna.

LEGGI LO SPECIALE: Come stirare: guida alla stiratura perfetta

Passate ora a stirare la zona posteriore della giacca. Ora vi consigliamo di stirare la parte anteriore della giacca con il collo giacca aperto. Vi ricordiamo di passare il ferro sopra le tasche stendendo bene la fodera e le patte. Alla fine ripassate bene il bavero e il collo, piegandoli a dritto. Mettete infine la giacca su una stampella e, sempre con il panno, stirate le spalle della giacca. E il gioco è fatto!

LEGGI ANCHE: Come stirare gli abiti senza ferro da stiro

Se i nostri consigli su come stirare una giacca vi sono piaciuti continuate a seguirci sul nostro sito www.soluzionidicasa.com e sulla nostra pagina Facebook