Come scegliere la frutta di stagione

COME SCEGLIERE LA FRUTTA FA BENE  – Una dieta corretta prevede anche il consumo di frutta, e per beneficiare al meglio delle sostanze presenti nella frutta è importante scegliere la frutta di stagione, vediamo perché e in quale periodo dell’anno va consumato ogni frutto.

SOLO FRUTTA DI STAGIONE – Scegliere di consumare un frutto nella stagione in cui la natura lo porta a maturazione senza aiuti esterni significa seguire il ciclo della natura, nutrirsi con la frutta qualitativamente migliore e più sana, e anche risparmiare scegliendo gli alimenti che hanno mantenuto integre le loro qualità organolettiche.
 Pertanto invece che scegliere le primizie e la frutta fuori stagione,  seguiamo il ciclo della natura che ci propone frutti più sani e naturalmente gustosi in cui la presenza di vitamine non è stata alterata e nelle quali il valore nutritivo rimane intatto e ottimale.

LEGGI ANCHE: Come preparare la frutta per i pic nic 

La scelta non è semplice perché nei negozi si trovano praticamente tutti i frutti in tutte le stagioni, vediamo pertanto in quale periodo è opportuno privilegiare ogni frutto conoscendone i tempi biologici:

  • Le albicocche nei mesi estivi da giugno ad agosto
  • Le angurie nei mesi estivi di luglio e agosto
  • Le arance maturano naturalmente da novembre a maggio, ma le ultime della stagione sono meno ricche di vitamine
  • Le banane si trovano in ogni mese dell’anno ma sono sempre importate
  • L’avocado va consumato nei mesi di novembre e dicembre
  • I cachi maturano col freddo, dalla fine di ottobre a dicembre
  • Le castagne sono il frutto autunnale per eccellenza, vanno consumate a ottobre e novembre
  • Le ciliegie inaugurano la bella stagione, maturano da maggio a luglio
  • I fichi sono un frutto esclusivamente estivo, maturano dalla fine di luglio a settembre
  • I fichi d’india, nelle regioni del sud, maturano in settembre
  • I kiwi sono di stagione da novembre fino a maggio
  • Mandarini e mandaranci sono frutti invernali che si trovano da novembre fino a febbraio-marzo
  • Le fragole maturano dalla fine di aprile fino ad agosto, nelle estati più lunghe anche fino a settembre
  • I lamponi sono frutti estivi, vanno colti a luglio e agosto
  • Le mele e le pere si trovano praticamente tutto l’anno, dal mese di agosto fino al mese di aprile
  • I meloni sono estivi, maturano da luglio a settembre per placare il caldo e la sete
  • L’uva è un frutto autunnale, matura da fine agosto a ottobre
  • I mirtilli sono nella loro stagione da giugno a settembre
  • Le more maturano solo ad agosto, nelle regioni del sud già a luglio
  • I pompelmi sono un frutto invernale che matura da dicembre e gennaio
  • Le pesche e le prugne sono frutti esclusivamente estivi, maturano da giugno a settembre.