Come rimuovere la muffa dalle piastrelle senza candeggina

COME RIMUOVERE LA MUFFA DALLE PIASTRELLE SENZA CANDEGGINA – Quella della muffa sulle piastrelle è una questione che affligge molte abitazioni, anche quelle di recente costruzione. E’ provocata dalle infiltrazioni e da una pulizia non sempre corretta. Tuttavia, è possibile eliminarla con metodi naturali ed economici. Ecco come fare:

  • Preparate, in una ciotola non metallica, una soluzione composta da una parte di acqua e due parti di aceto bianco di mele. L’aceto è ottimo per molti utilizzi domestici, tra cui appunto l’eliminazione della muffa.
  • Miscelate per bene la soluzione e se volete renderla ancora più efficace, noi vi consigliamo di aggiungere una manciata di sale grosso, che funzionerà da leggero scrub.
  • Immergete una spugnetta nella miscela, irroratela di prodotto e applicatelo sulle zone da trattare, cercando di distribuirlo in maniera uniforme. Lasciate agire per almeno un paio di ore.
  • Trascorso il tempo necessario, eliminate l’eccesso di aceto con uno straccio imbevuto di acqua , che avrete fatto precedentemente scaldare in una pentola. Strofinate con energia tutta la superficie.
  • Con questo procedimento, la muffa dovrebbe essere stata eliminata completamente dalle piastrelle. Se dovesse essere ancora presente, ripetete il tutto, aumentando la dose di aceto e diminuendo quella di acqua minerale.

Una volta soddisfatte del risultato, asciugate per bene l’area con un panno pulito. Ricordatevi di effettuare questa procedura almeno una volta al mese

LEGGI ANCHE: Come togliere la muffa da armadi e cassetti in legno