Come pulire le ante della cucina

COME PULIRE LE ANTE DELLA CUCINA – Per pulire le ante della cucina di acciaio, laminato e vetro il procedimento è sempre lo stesso e i prodotti utilizzati sono tutti naturali.

COME IGIENIZZARE LE SPUGNE DELLA CUCINA

  • Per eliminare le tracce di polvere, spolverate le ante con uno straccio morbido. Trattate anche gli spazi interni e le cornici del vetro, e pulite le zone in cui i residui tendono ad incastrarsi con uno spazzolino da denti.
  • Una volta effettuata la prima operazione di pulizia, passate alla preparazione del detergente home made. Questo è adatto per l’acciaio, il laminato e il vetro, ma non per il legno. In una ciotolina non metallica miscelate una parte di acqua e un misurino di bicarbonato di sodio in polvere. Mescolate con un cucchiaio di legno.
  • Immergete uno panni in micro fibra e trattate con essa la superficie da pulire. Noi vi consigliamo di effettuare movimenti circolari per non lasciare antiestetici aloni. Risciacquate e strizzate spesso il panno, facendo in modo che l’acqua sia costantemente pulita.
  • Sciacquate con cura e asciugate completamente la superficie con un panno antistatico o, meglio ancora, di daino.
  • Per rendere lucenti le ante della cucina, passate un po’ di aceto di mele su tutta l’area, aiutandovi con uno straccio di lino. Non sarà necessario risciacquare. L’aceto ha anche la proprietà di tenere lontana la muffa e di prevenire le infestazioni di insetti tipici della cucina, quali moscerini e formiche.

CUCINA: COME ORGANIZZARE GLI SPAZI?