Gli infissi, le tende e le porte: curiamo il nostro stile

Gli infissi, le tende e le porte: curiamo il nostro stile

Oggi ci occupiamo degli infissi, le tende e le porte: curiamo il nostro stile, perché è da questi dettagli che si percepisce l’amore per i nostri ambienti e il vero valore che diamo alla casa

Prendersi cura dei propri spazi non è solo un lavoro, ma è soprattutto un modo per vivere bene, per rendere gli ambienti confortevoli e rassicuranti, proprio come vorremmo che fosse la nostra vita.

Questo vale ancora di più se si tratta di parti della casa che potremmo definire “di cornice”.

È proprio nelle attenzioni che riserviamo a questi dettagli che si vede il profondo amore che nutriamo per la nostra casa. È giunto il momento di pensare agli infissi, le tende e le porte: curiamo il nostro stile e portiamolo al massimo splendore!

Miscela per gli infissi

infissi

Gli infissi, che siano delle porte o delle finestre, andrebbero puliti almeno due volte l’anno, una in primavera e una poco prima dell’inverno.

  • 500 ml di acqua
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia

Preparate questa miscela delicata e con una spugnetta morbida lavate sia gli infissi delle finestre che quelli delle porte. In alternativa potete preparare una miscela composta per il 90% di acqua e per il 10% di alcol.

Così diluito l’alcol risulterà altrettanto delicato, ed utilizzando una spugna adatta potrete pulire e disinfettare gli infissi senza danneggiarli.

Sbiancante per le tende

tende-1

Per eliminare la patina grigiastra o l’ingiallimento delle tende dovuto al sole o al calore dei termosifoni dovreste lavarle almeno due volte l’anno. Prima di procedere come d’abitudine però, vi consigliamo un trattamento con questa soluzione sbiancante:

  • acqua calda
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia grattugiato
  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • succo di ½ limone

Riempite una bacinella per tre quarti con l’acqua calda. Versate poi il sapone di Marsiglia, il bicarbonato e il succo di limone. Mescolate fino a che il sapone non risulterà completamente sciolto e ben amalgamato. Staccate le tende, rimuovete i gancetti e mettetele in ammollo nella soluzione per almeno 2 ore, meglio ancora tutta la notte. Lavatele infine come di consueto.

Porte in legno

sapone-di-marsiglia-in-panetto

  • 1 litro d’acqua
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido
  • 5 gocce di olio essenziale di menta piperita

Dopo aver debitamente spolverato le porte passate la miscela partendo dal basso verso l’alto insistendo soprattutto intorno alle maniglie.

Risciacquate partendo questa volta dall’alto verso il basso e poi asciugate con cura usando un panno in lana o in microfibra.

Porte in legno laccato

  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 1 litro di acqua tiepida

Questa miscela è valida per le porte laccate bianche. Passatele con una spugna inumidita nella soluzione e poi asciugate con un panno morbido.

Per le porte laccate colorate usate semplicemente un panno in microfibra inumidito con sola acqua, infine asciugate con un panno pulito.