Come preparare i fagioli secchi

COME PREPARARE I FAGIOLI SECCHI – Il sapore inconfondibile delle circa cento specie di fagioli che oggi si coltivano nel mondo rende questi ortaggi l’ingrediente fondamentale di tantissimi piatti unici della gastronomia attuale e di quella tradizionale. Vediamo insieme come preparare i fagioli secchi:

SEMPRE FRESCHI – Utilizzateli per preparare insalate, contorni, primi e secondi piatti, creme, puree e minestre ma fate attenzione, quando li acquistate, a scegliere sempre fagioli sani e non vecchi che si riconoscono dalla buccia raggrinzita.

PROTEINE E CALORIE – Sono vegetali ricchi di proteine e calorie, pertanto saranno utilissimi se state seguendo una dieta ipercalorica o se avete patologie che richiedono elevati tassi proteici nell’alimentazione quotidiana. I fagioli secchi sono ricchi di potassio e di ferro, delle vitamine A, B, C, di calcio, fosforo e inoltre stimolano la diuresi aiutandovi ad espellere dall’organismo le sostanze inutili e tossiche. Se soffrite di diabete vi consigliamo invece di farne un uso controllato dato il loro elevato contenuto di amido.

CONSERVAZIONE – Sono un alimento che si presta benissimo alla conservazione in scatola la quale non ne altera il gusto nè le proprietà nutritive, quindi, a meno che li acquistiate già cotti, noi vi consigliamo di far ammorbidire i fagioli secchi per una notte intera in acqua tiepida prima di cuocerli, in modo che possiate gustarli pienamente e digerirli più facilmente.

LEGGI ANCHE: Le proprietà benefiche del cetriolo