Come fare se la tenda si è accorciata

Succede, e non è cosa rara, che con un lavaggio a temperatura troppo alta, o perché si tratta del primo lavaggio e la stoffa si ritira naturalmente, ci ritroviamo con una tenda troppo corta e brutta a vedersi. Oppure può essere che decidiamo di cambiare posto alla tenda e la nuova sistemazione abbia un’altezza maggiore, per cui il tessuto risulta troppo corto. Sapete come rimediare? C’è più di una soluzione, a seconda di quanti centimetri di stoffa dobbiamo recuperare:

COME PULIRE LE NAPPE DELLE TENDE

  • Il primo tentativo che vi suggeriamo è anche il più semplice ed immediato: bagnate nuovamente la tenda e stendetela nel senso dell’altezza, tirandola con attenzione. Meglio ancora se avete qualcuno che la possa tendere dal lato opposto, in modo da tenderla con una certa efficacia. La stoffa sicuramente cederà alcuni centimetri, tanti a seconda del tipo di trama e del tessuto.

Questo farà recuperare un po’ di altezza, ma se non dovesse essere sufficiente, possiamo passare al suggerimento numero due.

COME SCEGLIERE I LAVAGGI

  • Osservate la tenda, tessuto e colore, e scegliete una qualità di stoffa che sia abbinata al drappeggio. Può essere molto simile o, al contrario, diversa, ma intonata. Basterà tagliare una striscia di stoffa della lunghezza necessaria ed applicarla sulla parte superiore della tenda, provvedendo a risistemare i ganci che permettono di appenderla.

Ultimo suggerimento:  applicate una passamaneria della giusta altezza che orni la tenda lungo tutti i bordi.