Come fare ordine tra le scorte alimentari

Quali sono le regole da seguire per mettere ordine tra le scorte alimentari tenendo conto delle scadenza?Per quel che riguarda i cibi in frigo, occorre tenere conto che verdura e frutta vanno posizionati nei cassettoni in basso, lontano dagli altri alimenti soprattutto se non sono ancora stati lavati. Nel posto più caldo, cioè la controporta, bisogna mettere alimenti come caffè macinato, frutta secca e uova.
Per quanto concerne le scadenze, sia in frigo che sugli scaffali dovrebbero essere posizionati più avanti gli alimenti che scadono prima, come salumi e formaggi, lasciando indietro i prodotti a lunga conservazione (per esempio farina, riso, pasta).
Un ulteriore consiglio prevede di non ammassare i cibi in maniera eccessiva, evitando di coprire gli alimenti con troppa carta stagnola. I cibi cotti e da consumare in tempi brevi devono essere conservati in primo piano.