Come fare le pulizie di fondo in salotto

Come fare le pulizie di fondo in salotto

1. Cominciate rimuovendo tutti gli oggetti abbandonati in maniera disordinata nel soggiorno, come giocattoli per terra, giacche e felpe sul divano, tazzine e bicchieri sul tavolino e sulle mensole, ecc.

2. Pulite quindi l’ambiente living partendo dall’alto: con una scopa o uno spolverino a braccio telescopico rimuovete ragnatele e polvere dalle pareti, insistendo soprattutto sugli angoli.

Come pulire il lampadario

3. Passate ora al lampadario. Se è possibile sganciatelo e pulitelo a terra, altrimenti munitevi di una scala, ma fate molta attenzione. Spolverate con un panno in microfibra tutte le parti, sia quelle metalliche che quelle in vetro. Se la polvere accumulata è molta usate il panno bagnato.

Come pulire i mobili alti

4. Passate ora ai mobili più alti, come mensole, credenze e librerie.

  • Preparate uno spray antipolvere miscelando:
  • 2 cucchiai di olio di mandorle
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 50 ml di aceto bianco
  • 250 ml di acqua calda

Come pulire i mobili in legno

Per pulire a fondo i mobili in legno potete usare questa miscela: il succo di un limone, 1 cucchiaino da tè di olio vegetale, 1 cucchiaino da tè di acqua.

Se avete un pianoforte lucidatelo con una miscela di olio di oliva, olio di lino e alcol

Per i mobili in legno laccato e verniciato mescolate 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido, 2 cucchiai di bicarbonato, 4 bicchieri di acqua bollente, un bicchiere di aceto bianco.

Come pulire i tappeti

5. Pulite a fondo i tappeti almeno una volta all’anno. Ecco la miscela per fare uno “shampoo” al tappeto: 2 tazze di bicarbonato, ½ tazza di sapone di Marsiglia grattugiato, 20 gocce di olio essenziale di lavanda, 8 gocce di olio essenziale di rosmarino, ½ tazza di aceto bianco, 2 tazze di acqua calda.

Come pulire divani e poltrone

6. Occupatevi dei divani e delle poltrone. Togliete i cuscini e rimuovete eventuali oggetti scivolati tra di essi, poi con l’aspirapolvere togliete briciole, capelli e residui di piccole dimensioni. Se potete sfoderate sia i cuscini che la struttura e lavate le fodere a mano o in lavatrice seguendo le indicazioni delle etichette.

Se divani e poltrone non sono sfoderabili puliteli con questa miscela:

  • 1 tazza di aceto bianco
  • 2 tazze di acqua tiepida
  • 4 gocce di olio essenziale di cipresso o tea tree

Per i punti più sporchi e anneriti delle sedute usate un’altra miscela: 500 ml di acqua, 2 cucchiai di ammoniaca, 5 gocce di olio essenziale di tea tree.

Come pulire le tende

7. Per finire staccate le tende, lavatele a mano o in lavatrice a seconda del tessuto e riappendetele ancora umide: in questo modo non sarà necessario stirarle.