Come eliminare pelucchi e pallini dai maglioni di lana

Li metti e li rimetti, li indossi tutto il giorno e già dopo qualche settimana dall’acquisto cominci già a vedere pelucchi e pallini? Stiamo parlando dei tuoi maglioni di lana preferiti, e ahimé il problema è molto diffuso! Tutta colpa dell’uso intenso e dello strofinio, che fanno apparire quasi logoro anche un capo comprato da poco. Ma i rimedi esistono, eccone alcuni!
1 – Il nastro adesivo
Avvolgiti intorno alla mano un giro di nastro adesivo per pacchi, avendo cura di lasciare la parte appiccicosa all’esterno. Passa poi la mano sul maglione senza strofinare, ma tamponando ripetutamente, e cattura tutti i pallini e i pelucchi che vedi.


2 – Il rasoio
Per non rischiare irreparabili tagli usa un rasoio con lametta vecchia, già molto usata e quindi poco tagliente, ma rigorosamente pulita. Passalo delicatamente sulla maglia in contropelo, ossia dal basso verso l’alto, e asporterai in un colpo solo i pallini e la relativa lanugine.
3 – I guanti di gomma
Indossa guanti di gomma pesante, tipo quelli per lavare i piatti, e passa la mano sul maglione uniformemente. Pallini e pelucchi resteranno sul guanto, inesorabilmente “attratti” dall’effetto elettrostatico.
4 – Calze di nylon
Puoi ottenere lo stesso risultato del punto precedente con le calze di nylon, indossale come un guanto e procedi allo stesso modo.
5 – Spugna per i piatti
Se i rimedi precedenti non hanno funzionato del tutto prova a fare uno scrub al maglione con la parte ruvida della spugna per i piatti. Ma fa attenzione! Usa solo una spugna nuovissima e strofina con la massima delicatezza.