Come deve essere un letto per garantire un riposo ideale

Letto

Il letto è il posto che ci permette durante la notte di recuperare le forze che il nostro organismo ha consumato durante il giorno. Tutto questo avviene grazie al riposo. Quindi è importante che il letto, oltre che bello, sia anche funzionale e ci permetta un’ottima qualità del sonno. Vediamo insieme quali sono le principali caratteristiche di un letto ideale:

1 – Struttura in ferro battuto, in ottone o in legno? Molto dipende dai gusti personali di ognuno. La scelta di un materiale piuttosto di un altro infatti non ha particolari benefici o controindicazioni. L’unico importante particolare, se scegliete un letto in legno, è controllare che si tratti di materiale a bassa emissione di formaldeide.

2 – Quali sono le giuste dimensioni del letto? Per poter avere un giusto riposo, senza dover assumere posizioni scomode è necessario che il letto abbia una lunghezza di due metri ed un larghezza di 80 cm. Per il letto singolo e 1,70 m. per il matrimoniale.

3 – Molto importante è anche l’altezza del letto, che deve essere di almeno 60 cm. comprensiva di materasso. Anche se l’altezza non incide sulla qualità del sonno è determinante per garantire una perfetta pulizia ed igiene del letto. Risulterà infatti difficile pulire accuratamente un letto più basso di 60 cm.

4 – In ultima analisi occorre analizzare i vari tipi di reti che esistono in commercio: reti a doghe fisse, a doghe regolabili o a doghe pieghevoli. Sono tutte ottime, la scelta varia a seconda delle esigenze personali: chi soffre di problemi di circolazione o digestione ad esempio sceglierà le reti a doghe pieghevoli.