Avete mai pensato a quanto spendiamo mediamente per l’acquisto dell’acqua minerale? Un calcolo che di solito non facciamo mai, ma che incide molto sulla voce “spesa della settimana”.

Eppure, potremmo risparmiare bei soldini e bere ottima acqua!

Infatti l’acqua corrente, che arriva dai rubinetti di casa, è potabile e controllata in maniera continuativa dal punto di vista igienico-sanitario.

Perché non berla? La risposta è: “Sa di cloro!”

Certo, per avere acqua batteriologicamente sicura, il gusto ne risente un po’.

Ma una soluzione c’è: utilizzare una caraffa con il filtro, che toglie le tracce di cloro.

Oggi è facile trovare in commercio cartucce filtranti, ad un prezzo economico.

Così potrete utilizzare l’acqua corrente con un bel risparmio sull’acquisto della minerale e l’ambiente vi ringrazierà!

Se pensiamo che ognuno di noi consuma in media, ogni giorno, 1 litro e mezzo del prezioso liquido, vi renderete subito conto che economizzate sulla spesa e, in più, l’ambiente vi sarà grato! Niente più plastica o vetro da gettare e tanta acqua da gustare! Gratis … o quasi.