Vi presentiamo le scarpe Uma Parker

Vi presentiamo le scarpe Uma Parker

Uma Parker è un brand internazionale di scarpe e accessori da donna, nato da soli tre anni e già presente nei migliori negozi e nelle più importanti fiere di settore (sia in Italia che all’estero). Le scarpe Uma Parker sposano tutti gli stili di vita delle donne: l’eleganza si mescola con l’eccentricità, la comodità alla moda, la tendenza alla ricerca.

Le collezioni Uma Parker offrono diverse possibilità alla donna contemporanea: sneakers, kitten heels, stiletti, pumps, stivali, sandali, ballerine, espradillas, cut out. Le collezioni Uma Parker si distinguono grazie a uno stile unico ed alle linee che richiamano lo street style rendendo ogni outfit ricercato.

Per tutte le informazioni www.umaparker.it

Ecco come pulire le scarpe da ginnastica in pelle:

Le scarpe sono belle se tenute in buono stato, è importante tenerle sempre pulite di modo che durino anche nel tempo. In questo articolo parliamo di come pulire le scarpe ginniche di pelle che sono diventate il must della stagione, le vediamo ai piedi di tutti perché sono comode, pratiche e possono essere indossate con qualsiasi tipo di outfit.

Anche noi ci siamo dotate di scarpe alla moda e indossiamo le Uma Parker che amiamo per i dettagli raffinati e per la linea sportiva.

Sono diversi i modi per pulire le scarpe e molti di questi fanno ricorso a rimedi naturali, semplici ed efficaci. Il modo migliore per pulire le scarpe di pelle è prima di tutto spolverarle con un panno morbido. Poi, per ammorbidire la pelle, strofinate delicatamente la superficie con ovatta imbevuta di latte detergente.

Per togliere le macchie di sporco più ostinate usate l’aceto bianco in piccole quantità applicandolo con un panno morbido.

Lasciate che si asciughi, poi spazzolate la zona macchiata.

È un metodo ottimo per eliminare anche gli aloni bianchi che lascia l’acqua della pioggia.

E i lacci? Sono molto delicati e rischiano di sporcarsi o rovinarsi con molta facilità. Pendete allora uno spazzolino da denti dalle setole morbide e del bicarbonato di sodio.

Lasciate un pochino i lacci in ammollo in acqua tiepida e, successivamente, puliteli con uno spazzolino da denti imbevuto con del bicarbonato che oltre a ravvivare il colore svolge anche una leggera azione abrasiva (eliminando così lo sporco che si accumula nelle loro fibre).