Come utilizzare il trapano nel modo giusto

COME UTILIZZARE IL TRAPANO – Quante volte il trapano è la soluzione risolutiva per tanti piccoli o grandi lavori casalinghi? Non lasciatevi cogliere impreparati e fate in modo di avere sempre pronto un trapano efficiente e ben equipaggiato. Sapete quali sono le caratteristiche e gli accessori necessari per un trapano? No? Bene, con questa breve guida vi diciamo come utilizzare il trapano nel modo giusto e quali accessori avere.

PRIMA SCELTA: TRAPANO A BATTERIA O A CORRENTE?  –  La scelta del trapano impone innanzitutto di decidere se prendere un modello a batteria o alimentato dalla rete elettrica. In linea di massima, è utile sapere che i trapani a batteria vanno meglio per lavori di precisione, mentre quelli elettrici hanno un motore più potente e sono adatti anche per forare muri in calcestruzzo o pietra.

LEGGI ANCHE: Come costruire un pannello per gli attrezzi del garage 

LE PUNTE INDISPENSABILI – Qualsiasi trapano abbiate deciso di scegliere, dovete avere l’indispensabile set di punte. I tipi di punta sono essenzialmente tre: da legno, da muro e da ferro. Sono facilmente distinguibili l’una dall’altra e vi consigliamo di scegliere delle buone punte: il costo leggermente superiore vi assicurerà una maggiore durata, ma soprattutto vi permetterà di realizzare lavori invidiabili.

COME USARE LE PUNTE NEL MODO GIUSTO –  La punta per il legno va usata a velocità bassa o media, considerando la morbidezza del materiale. Anche il ferro deve essere consumato gradualmente e una velocità elevata creerebbe danni, mentre il muro va bucato ad alta velocità e con potenza.
Buon lavoro col vostro nuovo amico trapano.