Una delle cose più belle della bella stagione è lo spegnimento dell’impianto di riscaldamento, non credete?
Finalmente possiamo fare a meno dei termosifoni, e quindi visto che se ne staranno a riposo per un po’ conviene pulirli per bene, non è difficile, ecco cosa dovete fare:

  1. Se lo spazio interno fra gli elementi è sufficiente potete pulire quella parte con la bocchetta sottile dell’aspirapolvere, e poi passare una spugna, intrisa dello stesso Sgrassatore Universale, fissata ad un braccio telescopico. Questo detergente non necessita di risciacquo, quindi avete finito.
  2. Se lo spazio per raggiungere la parte interna del calorifero è troppo esigua fate così: fate scorrere un asciugamano bagnato dietro il calorifero, e posizionatelo proprio tra il termosifone e la parete. Mettete un altro asciugamano bagnato sul pavimento proprio sotto il termosifone. Azionate il getto del phon, o meglio ancora la pistola ad aria compressa, per eliminare la polvere intrappolata all’interno del calorifero. Questa si attaccherà agli asciugamani bagnati senza volare in giro per la casa.