Come ordinare i libri in libreria

Ci sono diversi modi per ordinare i libri in libreria, e a seconda di quello che sceglierete potrete ottenere risultati scenografici e più o meno funzionali. In ogni caso cambiare la disposizione dei libri in libreria può portare in casa quell’aria di novità che cercate senza spendere un centesimo. Ne vale la pena non credete? Ecco alcuni suggerimenti:

  • Ordinare i libri per autore

È senza dubbio il più funzionale dei modi in cui si può sistemare una libreria. Le diverse dimensioni e altezze dei libri daranno un certo effetto movimentato e nell’insieme la libreria avrà un’aria decisamente intellettuale.

  • Ordinare i libri per genere

Suddividere i generi letterari è più indicato se avete una collezione di libri molto vasta, che assomiglia un po’ a una piccola biblioteca o libreria. In questo modo sarà molto facile trovare il volume che volete.

  • Ordinare i libri per colore

Quello di seguire il colore della copertina dei libri, e creare blocchi di sfumature omogenee, è senza dubbio un modo di ordinare i libri originale e accattivante. Il risultato sarà forse poco funzionale, ma di sicuro molto scenografico!!

  • Ordinare i libri a colonna

Anche disporre i libri a colonna, ossia uno sopra l’altro, può sembrare poco funzionale, soprattutto nell’atto di doverne prelevare uno che si trova in fondo alla pila. Questo metodo è indicato però nel caso si abbiano problemi di spazio. Una libreria piccola può contenere molti più libri disposti in verticale che in orizzontale.

come ordinare e pulire la libreria