Come decorare con le candele

COME DECORARE CON LE CANDELE

Le candele sono oggetti che hanno in se e che portano agli ambienti in cui sono collocate, un’atmosfera speciale, romantica e suggestiva. Si possono usare in casa, ma nella bella stagione sono perfette anche all’aperto, perché regalano al terrazzo o al giardino un tocco magico davvero irrinunciabile. Perché l’effetto sia garantito però, è essenziale saperle collocare a dovere: come decorare con le candele gli spazi esterni?  Nei sei modi per disporre le candele all’aperto che vi suggeriamo troverete sicuramente quella che fa al caso vostro. Lasciatevi ispirare e create nel vostro giardino o terrazzo l’atmosfera da sogno. Ecco come decorare con le candele degli spazi all’aperto in sei modi differenti

BARATTOLI DI VETRO

Collocare delle candele all’interno di barattoli in vetro è sicuramente il più classico dei modi per disporle con grazia. Scegliete il vetro trasparente se volete un’atmosfera romantica, metteteli tutti diversi tra loro se volete uno stile country. Se invece volete ottenere un’atmosfera più allegra e divertente scegliete dei barattoli in vetro colorati. Se non li trovate potete dipingerli voi con gli appositi colori per vetro. Potete farli tutti dello stesso colore o multicolori, per un effetto cromatico brioso e frizzante. Sistemate dentro le candele e quando le accenderete il giardino brillerà di mille luci colorate.

BOTTIGLIE

Anche le bottiglie sono un buon contenitore per disporre le candele all’aperto. Anche queste conferiranno al giardino o al terrazzo un’atmosfera da casa di campagna. Essendo però le bottiglie più strette dei barattoli questa volta potete disporle a gruppi di 3 o 4, e sistemarle negli angoli più adatti per creare un’illuminazione soft. Se volete invece uno stile più moderno scegliete bottiglie dalla linea squadrata e pulita, preferibilmente tutte uguali, infilate una candela in ognuna di esse e disponetele ben allineate e distanziate in maniera perfettamente regolare.

PIATTINI VINTAGE

Se avete recuperato in un mercatino dell’antiquariato dei deliziosi piattini vintage usateli per disporre le candele all’aperto. Questo modo di disporre le candele darà in tocco leggiadro all’ambiente e richiamerà alla mente atmosfere d’altri tempi.

LEGGI ANCHE: Come pulire e conservare le candele

VASI DI TERRACOTTA

I classici vasi in terracotta sono perfetti per contenere le candele. Essendo già pensati per gli ambienti esterni si adatteranno perfettamente al giardino o al terrazzo. Mettete le candele all’interno di vasetti piccolini ed accostatele, ma non troppo, alle piante del vostro giardino o terrazzo. I vasi si occulteranno perfettamente e si noterà solo la luce delle candele. Creerete nel vostro angolo verde l’atmosfera fiabesca di un giardino fatato.

LATTINE DI METALLO

Anche le lattine di metallo sono un ottimo contenitore per le candele, e in più sono molto economiche perché potete recuperare quelle della passata di pomodoro o della carne in scatola. Eliminate le etichette, lavateli bene ed asciugateli perfettamente. Verniciateli del colore che preferite e poi quando sono asciutti forateli lateralmente. Potete creare con i fori un disegno a forma di cuore o di fiore, o quello che più vi piace. Questo passaggio è fondamentale, perché essendo il barattolo di latta opaco, i fori lasceranno passare la luce delle candele.

LEGGI ANCHE: Come non far colare la cera alle candele

CIOTOLA CON ACQUA

Tra i sei modi per disporre le candele all’aperto quella della ciotola con acqua è senza dubbio la più suggestiva. Riempite una bella ciotola in vetro trasparente con dell’acqua e metteteci dentro delle piccole candele con base d’alluminio. Queste galleggeranno e una volta accese il riflesso della luce sull’acqua creerà un’atmosfera davvero spettacolare.

Se i nostri suggerimenti su come decorare con le candele vi sono piaciuti, continuate a seguirci su www.soluzionidicasa.com e sulla nostra pagina Facebook per scoprirne tanti altri.