Ambienti esterni: come riscaldarli durante l’inverno?

D’estate godersi il giardino e il terrazzo è sempre un piacere, ma in inverno come possiamo sfruttare al meglio questi spazi? La soluzione migliore è ricorrere a strutture localizzate che renderanno gli spazi esterni adatti anche alla stagione invernale, vediamo insieme quali sono:

 

CONSIGLI PER INSTALLARE I PANNELI SOLARI 

 

I FUNGHI – Sono quei supporti, chiamati anche stufe a fiamma, che spesso troviamo anche all’esterno dei locali. Possono essere alimentati sia a metano che con l’ausilio di bombole gpl, e sono programmabili e comandabili a distanza, grazie all’ausilio di un telecomando, molto simile a quello del climatizzatore.

STUFE A RAGGI INFRAROSSI – Le stufe a raggi infrarossi sono diffusori di calore che sfruttano il fenomeno dell’irradiamento. Hanno una bassissima dispersione di calore e sono alimentate a corrente, quindi non necessitano nè di bombole e non producono fiamme libere. Le tipologie più diffuse sono quelle a parete.

 

HI-TECH DAL CUORE CALDO: LE STUFE A PELLET 

 

BRACIERI: IL DESIGN DA ESTERNO – Se siete amanti del design e volete portare questa passione, oltre che nella vostra casa, anche nel vostro giardino l’elemento che vi consigliamo è il braciere. Oltre che essere una fonte di calore, questi accessori possono essere utilizzati anche come griglia o barbecue. Se siete alla ricerca della raffinatezza e del design sono quello che fa per voi.