5 motivi per cui non dobbiamo MAI tenere le scarpe in casa

5 motivi per cui non dobbiamo MAI tenere le scarpe in casa

Stare tutto il giorno con le scarpe ai piedi è normale nella nostra società, a meno che di lavoro non facciate i bagnini da spiaggia, ma quando rientrate a casa come vi comportate? Continuate a gironzolare per le stanze sempre indossando le scarpe o non vedete l’ora di togliervele già sul pianerottolo? Ora vi spieghiamo perché è meglio propendere per la seconda ipotesi. A supporto dei “piedi liberi” ci sono tante buone ragioni, ma a noi basta elencarvi i 5 motivi principali per convincervi a non tenere mai le scarpe in casa. Eccoli!

1 – Una questione di igiene

Come negare l’evidenza della sporcizia che le suole delle scarpe raccolgono in giro quando siamo fuori casa! E se tracce di terra, erba, polvere e residui vari sono ben visibili anche ad occhio nudo, pensate alle centinaia di migliaia di batteri che sfuggono al nostro sguardo, ma che si preparano a dare battaglia alla salute di tutti quelli che in casa ci abitano. Meglio quindi lasciarli fuori dalla porta di casa, dunque

2 – Una coccola per le scarpe

Proprio per la ragione di cui sopra, converrete con noi che le scarpe che ci hanno portato in giro per tutto il giorno, al rientro a casa qualche piccola attenzione se la meritano. E allora toglietele, infilate le pantofole e occupatevi di loro pulendole, spazzolandole e lucidandole a dovere, così saranno belle e pronte per domani. In questo modo potranno inoltre arieggiare e perdere il cattivo odore dovuto alla sudorazione dei piedi. Un rimedio efficace per questo problema? Cospargete l’interno delle scarpe con del bicarbonato non appena le avete tolte e pulite. Lasciatele così per tutta la notte e al mattino elimina la polvere residua prima di indossarle.

3 – Rispetto di tappeti e pavimenti

Avete mai pensato ai danni che il continuo calpestio può provocare a tappeti e pavimenti? Il problema può presentarsi soprattutto se si tratta di complementi pregiati come tappeti persiani, o rivestimenti delicati come il parquet. Fibre danneggiate e fili spezzati nel primo caso, graffi, piccoli solchi e buchetti vari per quanto riguarda i pavimenti. Se indossate i tacchi poi, il deterioramento potrebbe essere irreversibile. Meglio togliere le scarpe e indossare comode e morbide pantofole.

4 – Qualche attenzione per i condomini

Oltre ai tappeti e i pavimenti, c’è qualcos’altro che potrebbe venire danneggiato dall’uso delle scarpe in casa: l’udito dei condomini! Già, perché il continuo ticchettio delle suole mentre camminiamo provoca rumori molesti in grado di trapassare pareti e solai, oltre che i timpani di chi abita al piano di sotto, e alla lunga può finire col danneggiare la quiete del condominio e soprattutto i nostri rapporti di buon vicinato. Non vorrete certo rischiare sciocchi litigi, che con il tempo e l’astio accumulato potrebbero trasformarsi in seccanti denunce, non è vero?

5 – Qualche attenzione per voi

A giovarsi dei piedi scalzi non è certo solo la salute fisica e mentale dei condomini, perché il benessere riguarderà soprattutto voi. La sensazione di libertà che proverete, l’assenza di costrizioni, la leggerezza che accompagnerà ogni passo dal momento in cui toglierete le scarpe in poi, sarà indescrivibile. Togliersi le scarpe al rientro a casa dopo una dura giornata significa anche lasciare fuori i problemi, il nervosismo e le seccature che ci hanno sovraccaricato l’anima per tante ore durante il giorno, ci avete mai pensato? E oltre all’aspetto puramente psichico, togliendovi le scarpe in casa sperimenterete anche un sollievo a tutto il corpo. I piedi indolenziti dalle costrizioni delle calzature si rilasseranno e la muscolatura plantare riprenderà il giusto vigore.  Insegnate questo comportamento anche ai bambini, ma sarebbe meglio dire “prendete esempio da loro”. Nessuno più dei bambini sa quanto sia piacevole camminare a piedi scalzi, e infatti appena possono sono i primi a togliersi le scarpe. Loro forse non lo sanno, ma con questo comportamento contribuiscono alla corretta crescita dell’arco plantare e scongiurano la comparsa del piede piatto. Avete paura che scivolino e si facciano male? Un paio di calzini antiscivolo allontaneranno il rischio.

Un ultimo consiglio! Avete fatto della camminata a piedi scalzi il vostro stile di vita e volete che tutti quelli che entrano in casa vostra adottino questo comportamento?
Predisponete all’ingresso una cesta con ciabatte o calzini antiscivolo puliti da offrire ai vostri ospiti.