2014: Quattro buoni propositi per la vostra casa

Per iniziare al meglio il nuovo anno abbiamo pensato a qualche consiglio (o buon proposito) per semplificare la gestione della casa e delle faccende domestiche. Attività semplici e necessarie che vi permetteranno di iniziare il 2014 con una marcia in più:

·         Create un planning per organizzare il lavoro da svolgere.

Carta e penna alla mano, o se preferite potete utilizzare un foglio di lavoro Excel o una lavagnetta, dividete il foglio in quattro colonne per i diversi tipi di attività: quotidiane, settimanali, stagionali, annuali. Nelle rispettive colonne elencate tutti i lavori dividendoli orizzontalmente per locale: cucina, zona giorno, bagno, zona notte, ecc. Inoltre, per la gestione giornaliera, vi consigliamo di impostare nelle colonne anche gli orari. Et voilà! In questo modo risparmierete tempo che potrete dedicare a voi e alla vostra famiglia.

·         Controllate le scadenze dei medicinali.

Conservare i farmaci nel modo appropriato è importantissimo per mantenerne integre le loro proprietà curative e per preservare la salute. Ricordate sempre di: controllare la data di scadenza, conservarli nelle loro confezioni originali, tenerli lontano dalle fonti di calore e luce diretta e dalla portata dei bambini.

·         Pulite e girate i materassi.

Il letto, e quindi il materasso, è il luogo dove passiamo la maggior parte del nostro tempo, ed è per questo che è importante conoscerne la corretta manutenzione. Pulire il materasso è semplicissimo: versate in una bacinella dell’acqua tiepida e aggiungete due cucchiai di bicarbonato, mescolate, e con un panno pulito passare tutta la superficie del materasso. Ricordatevi che tutti i materassi hanno un lato estivo e uno invernale e che ogni sei mesi devono essere sottoposti a una rotazione completa. Per agevolare questo passaggio basta creare un’etichetta, con del tessuto e delle spille da balia, su cui indicherete “primavera – estate” e “autunno – inverno” e applicarla su uno dei lati corti del materasso.

·         Organizzate l’armadio in situazioni d’uso.

Un armadio ben organizzato è il primo passo per avere una stanza da letto ordinata. Oltre al cambio di stagione, che va fatto in primavera e in inverno, è utile organizzare i vestiti e gli accessori in occasioni d’uso: lavoro, tempo libero ed eventi speciali. Suddividete gli spazi in base all’occasione accostando i vari abbinamenti scelti, in modo da averli tutti a portata d’occhio, in ordine di colore dai più chiari ai più scuri. La stessa operazione può essere fatta con il cassetto dell’intimo, con gli accessori, le borse e le scarpe.  L’organizzazione del guardaroba è molto utile se, ogni mattina, volete evitare di  rimanete davanti all’armadio con l’anta aperta non sapendo cosa mettere.

Dunque, parola d’ordine per il 2014: organizzarsi, inizialmente vi sembrerà difficile, ma a lungo andare la gestione della casa sarà sempre più facile.