La Wedding Planner, come rimediare alle macchie durante il matrimonio (assistenza per gli invitati)

Una wedding planner di successo cura ogni minimo dettaglio del matrimonio, dal primo minuto dei preparativi fino alla partenza degli sposi per la luna di miele. In tutto questo tragitto verso il coronamento dei propri sogni gli sposi ne vedono proprio di tutti i colori, e anche la loro wedding planner, soprattutto durante il ricevimento. Come potrebbe la nostra professionista delle nozze non farsi trovare pronta nell’assistere i partecipanti per risolvere i grandi e piccoli disastri di macchie? Con i nostri consigli saprà come si smacchiano al volo l’abito della sposa, il tait dello sposo, il vestito delle damigelle, le cravatte degli invitati… e così sarà un vero e proprio matrimonio senza macchia e senza paura!

Di rimedi last minute contro le macchie ce ne sono diversi, ecco i più comuni e facili da mettere in pratica al ristorante.

1 – Macchia di rossetto

Spruzziamo un po’ di lacca per capelli sulla macchia, lasciamo riposare qualche minuto e poi tamponiamo con un fazzoletto.

2 – Macchia di sugo di pomodoro

Ricopriamo la macchia con del borotalco o in mancanza con della farina. Lasciamo che la polvere assorba la parte unta della macchia e poi tamponiamo con un foglio di carta casa o un fazzoletto di carta. Se resta un alone mescoliamo 1 cucchiaio di sapone neutro con 2 di aceto strofiniamo e poi sciacquiamo solo la parte interessata con dell’acqua.

3 – Macchia di Cioccolato

Agiamo immediatamente finché la macchia è ancora fresca e strofiniamo la parte con un cubetto di ghiaccio fino a che la macchia non scompare.

4 – Macchia di gelato

In questi casi è ottima l’acqua gassata. La versiamo direttamente sulla macchia e tamponiamo con il tovagliolo bianco finché non viene via completamente. Non usare mai un tovagliolo colorato perché potrebbe stingere.

5 – Macchia di caffè

Anche in questo caso è d’aiuto l’acqua gassata, da tamponare con un tovagliolo di cotone, o un fazzoletto di carta, rigorosamente bianchi. Se l’indumento macchiato è bianco, e se rimane un piccolo alone, può essere eliminato con acqua tiepida e acqua ossigenata.

6 – Macchia di sangue

Il rimedio in questo caso è una bevanda molto nota: la cola. Immergiamo la parte macchiata in un bicchiere contenente cola e lasciamo agire qualche minuto prima di tamponare con il tovagliolo. In ogni caso mai usare l’acqua calda con le macchie di sangue, altrimenti i pigmenti si fisseranno in maniera indelebile.

7 – Macchia di fragola

Con questo tipo di macchia la tempestività è tutto. Strofiniamo immediatamente la macchia con le dita dopo averle bagnate con una soluzione composta da succo di limone e aceto di mele. Lasciamo agire 10 minuti e sciacquiamo poi con acqua fredda.

8 – Macchia di erba

Facciamo cadere delle gocce di succo di limone sopra la macchia, lasciamo agire e cerchiamo di mandare via la macchia delicatamente tamponando con un tovagliolo.