Scarpe da pioggia fai da te

Vestirsi con toni allegri e sgargianti può rallegrare una grigia giornata invernale e regalare un po’ di buonumore anche alle persone che avete intorno. Perché non iniziare con il rallegrare un paio di stivali, compagni insostituibili nelle giornate di pioggia? Ecco alcuni piccoli suggerimenti per realizzarli:

1 – Iniziate prendendo un paio di stivali di gomma dai colori accesi. Un’ottima idea sarebbe puntare su un paio di stivali rossi, ma il colore ovviamente dipende dal gusto personale. Procuratevi anche alcuni scarti di gomma morbida in altri colori: andranno benissimo ritagli di gomma di stivali vecchi di colore nero o comunque diverso da quello scelto per i nuovi stivali.

2 – Formate con quei ritagli dei fiori, dei cuoricini oppure, se siete particolarmente brave nel taglio, anche piccoli animali. Andrete poi a posizionarli sui vostri stivali nuovi con un po’ di scotch per fare una prova di come sarà il risultato finale. Se quello che avete realizzato vi vede soddisfatte potrete procedere con l’incollaggio definitivo.

COME PULIRE E SMACCHIARE GLI OMBRELLI 

3 – Preparate una colla naturale a base di farina e acqua: semplice, economica, da realizzare in casa e soprattutto senza nessuna sostanza nociva o addirittura cancerogena presente invece in alcune colle sintetiche. Fate bollire l’acqua in una pentola, mentre stemperate la farina in un altro recipiente con acqua fredda. Appena l’acqua bolle aggiungete la pastella e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Spegnete il fornello, lasciate raffreddare ed avrete una colla naturale pronta per l’utilizzo.

4 – Non vi resta che applicare definitivamente le vostre creazioni sui nuovi stivali e avrete realizzato un capo allegro da indossare nelle grigie giornate invernali. Un’ottima idea è quella di rifinire il vostro abbigliamento con calze abbastanza lunghe del colore delle applicazioni che si ripieghino sul bordo anteriore dello stivale.

LEGGI ANCHE: COME FARE SE LE SCARPE SI BAGNANO?