Muffa sui muri: consigli efficaci per sconfiggerla

All’inizio dell’autunno, dopo il suo trasferimento in una nuova casa, Rita ha fatto un’inesorabile scoperta: la muffa sui muri. La sua esperienza è simile a quella di molti, ma ora abbiamo la soluzione giusta per voi. Abbiamo ricevuto numerose richieste su come eliminare la muffa dalle pareti di case, cantine o soffitte e sbarazzarsi dell’odore sgradevole che essa diffonde nell’ambiente. 

Le cause della muffa 

La muffa sui muri è un problema comune, soprattutto in ambienti umidi, poco aerati, con perdite d’acqua o infiltrazioni dall’esterno. Oltre a trattare le macchie di muffa, è fondamentale indagare sulle cause sottostanti, altrimenti il problema tornerà. 

La soluzione: una miscela naturale potente

Abbiamo sviluppato una soluzione a base di ingredienti semplici, economici e facilmente reperibili che aiuta a sconfiggere la muffa e il suo odore. Ecco cosa vi serve:

  • 250 g di sale fino
  • Aceto bianco
  • 1 cucchiaino da caffè di olio essenziale di tea tree
  • 4 cucchiai di acqua ossigenata al 3%

sale fino

I passaggi per eliminare la muffa sui muri

  • Per iniziare, indossate dei guanti di gomma per proteggere le mani durante la preparazione.
  • In seguito preparate la miscela antimuffa: in un contenitore, versate il sale fino e aggiungete l’aceto bianco finché il sale non diventa umido. Mescolate accuratamente.
  • Per concludere mancano solo gli ingredienti attivi: aggiungete l’olio essenziale di tea tree e l’acqua ossigenata alla miscela. Mescolate con cura e la vostra miscela è pronta!
  • Siete pronti per applicare la pasta antimuffa: utilizzate una spazzola, o una spugna, per applicare la miscela abrasiva sulle macchie di muffa, strofinando con decisione. Prima di procedere, è consigliabile effettuare una prova in un angolo nascosto.

Pareti libere dalla muffa e dal cattivo odore

Questa miscela è efficace grazie all’azione combinata dell’aceto, dell’olio di tea tree e dell’acqua ossigenata, tutti attivi contro la muffa e le sue spore. Ricordate però che è cruciale affrontare anche le cause sottostanti per prevenire il ritorno della muffa dopo la pulizia. Per tanti altri consigli sulla pulizia e cura della casa seguite il nostro blog, troverete sempre nuove soluzioni!