Come utilizzare i sacchetti del pane

I sacchetti del pane, usali con fantasia

Per riutilizzare bisogna imparare a chiedersi sempre se un oggetto può avere una funzione diversa, servire ad altre persone, oppure, se le parti di cui è costituito possono venir riutilizzate per altri scopi.

Avete mai pensato al sacchetto del pane? Quasi tutti i giorni compriamo il pane fresco e tutti i giorni sistematicamente buttiamo la busta che lo contiene. Il consiglio è di non gettarla, ma inventarne un uso nuovo. Con un po’ di creatività i sacchetti possono diventare degli elementi decorativi per la tua tavola apparecchiata.

Basta girarli al contrario (così si nasconderà all’interno il disegno stampato) e arrotolarne i bordi:
ora sono pronti per diventare dei simpatici porta grissini, porta pane, oppure, inserendo una piccola candela, dei lumini dalla luce discreta, che fanno anche da segna posti.

I modi per riutilizzare le buste del pane sono tantissimi, tra gli altri anche quelli utili in cucina: aperte e girate al contrario diventano una carta assorbente per posare polpette o frittate e assorbirne l’eccesso di unto prima di servire.